10172017Mar
Last updateLun, 16 Ott 2017 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Eventi

L'Etiopia raccontata dagli occhi di Miola. Il Premio Volponi si prepara per Bonomi e Celli

miolaetiopia

Una mostra che fino all’8 dicembre farà viere ai fermani e ai turisti un angolo dimenticato dal mondo in cui gli ‘occidentali’ portano tempo e conoscenze gratuitamente.

FERMO – Cresce il Premio Volponi, gli appuntamenti si susseguono e alzano ogni giorno il livello culturale di Fermo e del suo circondario. Dopo l’inaugurazione della mostra ad Altidona, l’imperdibile Essere sociale con scatti di Crocenzi e gioventù, dopo la presentazione ni una sala gremita del libro dedicato a Luigi Di Ruscio con Gianni Cisbani, Oberdan Cesanelli, Peppino Buondonno e Francesco Trasatti, si ritorna a Fermo, senza più la compagnia della chitarra di Marco Rovelli, che ha incantato Pedaso e Montegranaro.

Domani pomeriggio, giovedì, alle 18 all'interno della Sala Postacchini dell'Hotel Astoria verrà inaugurata la mostra “Sud”, con gli scatti realizzati in Etiopia da Alessandro Miola nei luoghi dove opera la Comunità Volontari per il Mondo. Una mostra che fino all’8 dicembre farà viere ai fermani e ai turisti un angolo dimenticato dal mondo in cui gli ‘occidentali’ portano tempo e conoscenze gratuitamente.

Questo in attesa di uno degli appuntamenti clou per la coppia Buondonno Ferracuti, ovvero il dibattito al teatro di Proto San Giorgio di venerdì con Aldo Bonomi (sociologo) e Pier Luigi Celli (Senior Advisor Poste Italiane). Alle 17.30 i due dialogheranno sul tema “L’Italia oggi. Come cambia un paese”.

redazione@laprovinciadifermo.com 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.