07202018Ven
Last updateVen, 20 Lug 2018 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Premio Volponi, a P.S.Giorgio una domenica con il libro 'Le faglie della memoria'

turchetti

L’iniziativa ha anche uno scopo benefico: con l’acquisto del libro si contribuisce al progetto di ricostruzione del cimitero di Fiastra.

PORTO SAN GIORGIO – Un pomeriggio in compagnia di Agata Turchetti per il Premio Volponi. Dopo Giuliana Sgrena a teatro, il premio Volponi torna a Porto San Giorgio, ma alla sala Castellani alle 16.30 con la presentazione del libro “Le faglie della memoria. La comunità di San Martino di Fiastra tra nostalgia del passato e volontà di futuro”. Edito dalla Micropress, il libro sarà presentato da Sonia Capeci, tra le anime del Volponi.

A dialogare sulle testimonianze post sisma raccolte saranno l’autrice e Gianfranco Bucich, ex preside. “La pubblicazione esprime la voce di una comunità che al cospetto di un dramma collettivo come quello del recente sisma ha sentito il bisogno di ascoltarsi. La raccolta delle testimonianze vuole essere un documento fondante del progetto di ricostruzione, le cui basi però affondano, per memoria e speranza, in un sentimento etico” spiegano gli organizzatori. L’iniziativa ha anche uno scopo benefico: con l’acquisto del libro si contribuisce al progetto di ricostruzione del cimitero di Fiastra.

Per chi vuole proseguire la giornata volponiana, si sale ad Altidona. Alle ore 17.30, infatti, verrà inaugurata al Teatro comunale la mostra con gli scatti di Giovanni Marrozzini “Anima mundi”. Interverranno Pacifico D’Ercoli e Angelo Ferracuti. Due i filoni scelti da Marrozzini: Gran Via - Paraguay (2011), con la situazione dell’infanzia nella città di Asunción e l'elevato consumo di droga da parte dei minori; Nouvelle Semence - Camerun (2010), incentrato sulla cooperativa agricola di Akonolinga, aperta per rendere possibile un riscatto delle popolazione locale. infine, serata al Teatro Nuovo di Capodarco, alle ore 21 con “Gramsci Antonio detto Nino”, uno spettacolo teatrale di Francesco Niccolini e Fabrizio Saccomanno, realizzato in collaborazione con l’Istituto Gramsci Marche, che racconta frammenti della vita privata di una delle figure più importanti del '900. In scena lo stesso Saccomanno. L'ingresso è gratuito.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.