10212017Sab
Last updateVen, 20 Ott 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Tre talenti fermani in mostra: a Pedaso la terza edizione di Giovani di Marca

giovani

La mostra resterà aperta da stasera al 3 agosto ed è organizzata da Overart.

 

PEDASO – Questa sera alle 21.15 inaugurazione alla sala Bimp di Pedaso della collettiva che resterà aperta fino al 3 agosto, tutte le sere dalle 21 alle 23.30. L'Associazione culturale artistica Overart organizza una nuova mostra nei bellissimi locali di via Marconi (nei pressi della stazione ferroviaria) proponendo tre giovani talenti tutti rigorosamente marchigiani: Riccardo Angelini di Moresco esporrà un'opera sulla percezione, di grandi dimensioni e realizzata con polvere di graphite. Eleonora Cutini di Montegiorgio, specializzata in grafica e tecniche dell'incisione a Urbino, presenterà le sue creazioni ispirate ai tarocchi. E con loro Alessandro Di Sera di Altidona.

Il presidente di Overart Valerio Fiorentini e la vice presidente Claudia Cicchese si dicono particolarmente soddisfatti della scelta degli artisti per la terza edizione di questo evento, organizzata il primo anno con la collaborazione del prof. Benvenuti Accademia delle Belle Arti di Macerata come "evento unico" e diventata poi rassegna annuale e appuntamento fisso, visto il notevole interesse riscontrato. Un'associazione molto attiva che collabora positivamente da anni con le amministrazioni comunali che si sono succedute e che, grazie ad un impegno costante e professionale, riesce ad organizzare cinque o sei mostre all'anno: l'ultima si è chiusa il 27 luglio ed esponeva le opere degli allievi che hanno partecipato al corso di colore, che insieme a quello di pittura di base, da quattro anni vede un numero di studenti sempre in crescita. Tutti i corsi iniziano ad ottobre e sulla pagina fb https://www.facebook.com/overart59/?fref=ts è possibile restare aggiornati sulle iniziative in corso.

Arte nell'arte, Overart realizza annualmente un catalogo dedicato ad una corrente artistica, che in realtà diventa una piccola opera in sé: tema del 2017 le tecniche grafiche di incisione del maestro tedesco Albrecht Dürer, divenuto celebre i suoi lavori a bulino e acquaforte, uno dei quali è stato scelto per il manifesto di questa edizione di Giovani di marca, pronta a stupire grazie al talento dei tre giovani artisti in esposizione.

Cri.do.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.