05252019Sab
Last updateSab, 25 Mag 2019 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Emma e Alice, le musiciste che a Servigliano hanno incantato Liliana Segre

Alice Emma SEGRE

Hanno scelto, insieme ai docenti del conservatorio, e hanno eseguito, davanti al presidente Verducci, alla perfezione i due brani le giovani musiciste del conservatorio Pergolesi di Fermo, la violinista Alice Di Monte e la pianista Emma Principi.

SERVIGLIANO – La musica spesso vale tante parole. Lo dimostrano le grandi colonne sonore dei film, che spesso ci provocano un’emozione ancora prima dell’immagine o del dialogo. Capita con La vita è bella, capita con Schindler’s List, due film da Oscar. Hanno scelto due pezzi noti, solo sulla carta semplici, soprattutto se devi suonarli di fronte a Liliana Segre, una delle poche sopravvissute all’Olocausto ancora in vita.

Hanno scelto, insieme ai docenti del conservatorio, e hanno eseguito, davanti al presidente Verducci, alla perfezione i due brani le giovani musiciste del conservatorio Pergolesi di Fermo, la violinista Alice Di Monte e la pianista Emma Principi. Timide, sono entrate a testa bassa e hanno trovato la forza nei loro strumenti. Al termine dell’esibizione nel teatro comunale di Servigliano gremito di persone per ascoltare il racconto della memoria della Segre, per loro anche una foto con la senatrice che le aveva applaudite a lungo.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.