08142018Mar
Last updateMar, 14 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Il Pd nelle Marche cerca la svolta. Intanto Marchetti, in futuro si punta su Nicolai

nicolaipd
segreteriaregionale

Fermo non deve chiedere nulla, osserva e mette in campo la sua prima risorsa. Il punto è decidere chi deve comandare in regione.

FERMO – E se il prossimo segretario regionale del Partito Democratico arrivasse da Fermo? Una soluzione impensabile fino a qualche anno fa, o forse mese. Ma lo stallo in cui è piombato il Pd potrebbe trovare il suo sblocco dando fiducia alla piccola federazione che si sta muovendo compatta. Si discute, come accaduto due giorni fa in segreteria provinciale, ma alla fine si esce con una posizione. Non è mai stata una terra renziana, di quelle ‘o lui o niente’, ma il Fermano sta trovando nell’unità di intenti una chiave di lettura del caos che a livello nazionale spacca il partito.

E così, da più parti arriva il pressing su Paolo Nicolai, l’ex segretario provinciale del Pd che ha lasciato il posto ad Alessandrini. A Nicolai viene riconosciuta capacità politica e soprattutto relazionale, fattori che in questo momento lo rendono una specie di alieno pensando alle divisioni pesaresi, Ricci- Ceriscioli, picene, dove non si sa che ruolo debba giocare l’ex onorevole Agostini, maceratesi, con Comi che lascerà la segreteria, e Ancona alle prese con ex parlamentari da collocare.

Fermo non deve chiedere nulla, osserva e mette in campo la sua prima risorsa. Il punto è decidere chi deve comandare in regione. Oggi, durante l’assemblea al Cosmopolitan, ha fatto il suo ingresso dalla porta principale Marco Marchetti: il pesarese è il nuovo vice di Comi in questa fase di fine mandato. Un modo per rendere protagonista il tesserato che anni fa alla guida del provinciale pesarese ha saputo costruire l’ascesa di Ceriscioli e poi di Ricci, oltre che la sua in parlamento.

Cosa manca a Nicolai è presto detto: la convinzione delle piazze principali, che hanno i numeri per scegliere il segretario, di affidarsi alla piccola Fermo. Che ha una qualità superiore alle altre: determinazione e unità di intenti. Che si riassume, per quanto riguarda il nazionale, niente appoggio ai 5 Stelle. Con Marchetti potrebbe fare un perfetto ticket, si vedrà. Intanto stata alla porta, ma con gli occhi aperti.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.