02202018Mar
Last updateLun, 19 Feb 2018 11pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Verso il voto. Ciriaci: "Meno burocrazia per dare fiducia a giovani e imprese"

ciriacipresentazione

Se l’impresa è la base, c’è poi l’altra grande risorsa: il turismo. “Prendiamo esempio da chi funziona, Civitanova Marche ad esempio".

ORTEZZANO – È entrata in campagna elettorale con il piglio dell’imprenditrice Graziella Ciriaci. Inizia a girare il territorio, enorme per il suo collegio senatoriale, e parla di più temi. E non poteva partire che dall’economia.

“Alleggerire le imprese e le aziende dalla pesante tassazione attuale – afferma la Ciriaci – è un obbligo delle istituzioni verso gli imprenditori del territorio così come verso i futuri imprenditori. Qualunque impresa non può essere messa nelle condizioni di sostenere una tassazione elevatissima, che va a discapito del mantenimento del reddito necessario alla crescita dell’impresa stessa e dell’intero indotto umano ed economico territoriale su cui è ubicata. Solo meno tasse e meno burocrazia possono permettere di creare ricchezza per ridistribuirla sul territorio”. L’imprenditrice agroalimentare chiede di “abbattere i lunghi procedimenti burocratici, attualmente asfissianti e demotivanti nei confronti dell’entusiasmo giovanile che ama fare impresa”.

Se l’impresa è la base, c’è poi l’altra grande risorsa: il turismo. “Prendiamo esempio da chi funziona, Civitanova Marche a esempio. Studiamo le iniziative e rendiamole migliori contribuendo da Roma, dal Governo, il tutto per arrivare a una crescita collettiva” conclude la candidata al Senato collegio Marche sud.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.