10212017Sab
Last updateVen, 20 Ott 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Candidati unici. Il Pd corre compatto: Alessandrini segretario provinciale e D'Alessio a Fermo

alessandrinigruppo

Cambieranno anche tanti vertici locali, da Praolini sulla Valdaso che lascerà il posto ad Acciarri di Campofilone a Di Virgilio a Porto San Giorgio dove si cerca l’unanimità su Marcela Coman, da Sant’Elpidio a Mare a Porto Sant’Elpidio dove Patrizia Canzonetta al momento non ha rivali.

di Raffaele Vitali

FERMO – Non ci sono più dubbi, Fabiano Alessandrini sarà il prossimo segretario provinciale del Partito Democratico di Fermo al posto di Paolo Nicolai, che ha deciso di non ricandidarsi. Si sono chiuse le candidature e nessun compagno lo sfiderà. Si prosegue di corsa per non perdere l’hastag lanciato dal segretario uscente: #noncifermano

Il presidente della Steat, attuale segretario del circolo di Sant’Elpidio a Mare, città in cui è riuscito a far passare il Pd dall'opposizione alla maggioranza conquistatndo gli assessorati chiave, correrà solo per avere più voti possibile e dimostrarsi un segretario forte e condiviso. Non c’è una forza alternativa, non ce l’hanno neppure i verducciani, con il senatore che stima lo stesso Alessandrini. Dal 12 al 22 ottobre vanno in scena i congressi in cui il candidato Alessandrini presenterà il suo programma.

Non ci sarà gara neppure a Fermo, che essendo unione comunale doveva chiudere entro oggi le candidature, dove Carlo D’Alessio, attuale responsabile organizzativo del Pd di Fermo, prenderà il posto di Germana Ciccola, che ha traghettato il partito del capoluogo fuori dalla palude tra scissioni e tensioni. Alessandrini e D'Alessio, due veterani della politica al posto, pensando alle ultime elezioni congressuali, dei due giovani su cui il Pd aveva puntato: Nicolai e Bagalini.

E proprio Paolo Nicolai che farà? Un passo indietro, intanto, di sicuro. Seppur con l’occhio rivolto a Fermo che ha bisogno di sostegno per riprendersi il Comune. Poi si vedrà quale ruolo giocherà in vista delle elezioni, dove oltre ai due onorevoli uscenti c’è da trovare almeno una donna forte. Sarà questo il primo compito di Alessandrini che poi dovrà compattare i circoli in vista del voto.  

Cambieranno anche tanti vertici locali, da Praolini sulla Valdaso che lascerà il posto ad Acciarri di Campofilone a Di Virgilio a Porto San Giorgio dove si cerca l’unanimità su Marcela Coman, da Sant’Elpidio a Mare che deve trovare il post Alessandrini a Porto Sant’Elpidio dove Patrizia Canzonetta al momento non ha rivali. Probabile cambiamento anche a Montegranaro, dove la Latini sta valutando il passaggio di consegne per impegni personali. Ma qui c’è più tempo, per le candidature ci sono ancora un paio di mesi per decidere.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.