10212017Sab
Last updateVen, 20 Ott 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Sondaggio. Calcinaro quinto sindaco più amato d'Italia. Ceriscioli decimo tra i governatori

calcinarostudiosindaco

Tornando ai sindaci, meglio di Paolo Calcinaro nelle Marche ha fatto solo Matteo Ricci, che guadagna due posizioni e sale al quarto posto, sorpassato dal leader indiscusso Nardella (Firenze), da Brugnaro (Venezia) e Borgna (Cuneo).

FERMO – Feste e centro storico? Forse, ma non basta per essere considerato il quinto miglior sindaco d’Italia. La luna di miele tra fermo e il suo sindaco non è ancora finita. Merito di Paolo Calcinaro, senza dubbio, che tra presenza social e piccoli ma importanti lavori come le manutenzioni, è entrato nel cuore dei residenti. E non solo dei suoi elettori.

La classifica è stata stilata da Index Research. Classifica che ha anche piazzato al decimo posto, tra i Governatori, il presidente Luca Ceriscioli che è stato apprezzato dal 48,8% degli 800 marchigiani intervistati. Un ottimo risultato per il presidente impegnato nella difficile fase di ricostruzione, che stacca gli altri governatori colpiti dal sisma. "Nella mia esperienza amministrativa non ho mai dato grande peso ai sondaggi - spiega alla Dire Luca Ceriscioli-. Il terremoto? Non so se ha influito o meno. Diciamo che probabilmente i marchigiani si rendono conto della portata dell'emergenza e dunque comprendono i limiti ed i ritardi che ne possono derivare".

Tornando ai sindaci, meglio di Paolo Calcinaro nelle Marche ha fatto solo Matteo Ricci, che guadagna due posizioni e sale al quarto posto, sorpassato dal leader indiscusso Nardella (Firenze), da Brugnaro (Venezia) e Borgna (Cuneo). Calcinaro con il 60%, più 0,2, del gradimento ha raggiunto Giorgio Gori e staccato il sindaco di Ascoli Piceno, Guido Castelli, che è 17esimo (58,4% con +0,4%), quello di Macerata Romano Carancini, 28esimo (56,3% con +0,3%), e di Ancona, Valeria Mancinelli che è 38esima (55% con +1,7%).

Tutti soddisfarti, da ricci, “Ormai da tre anni tutti i sondaggi confermano un gradimento molto alto. Corrisponde con la sensazione che ha l'amministrazione comunale: i cittadini stanno apprezzando l'impegno che ci stiamo mettendo per migliorare la città”, a Castelli, “"Sono particolarmente soddisfatto non solo perché cresce il consenso sulla mia persona e sul lavoro fatto, ma anche e soprattutto perché questo è stato un anno terrificante in cui il mio consenso si è dovuto scontrare con la gestione del terremoto”, fino a Calcinaro che non commenta impegnato a rappresentare la città di Fermo assieme alla Cavalcata dell’Assunta a Rimini durante l’inaugurazione di una delle più importanti manifestazioni di moto in Italia.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.