09242017Dom
Last updateSab, 23 Set 2017 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Il benvenuto del Sovrintendente al Rubens: "Riaprire San Filippo è il simbolo della forza delle Marche"

rubens sanfilippo

E dopo la relazione tecnica sui lavori dell'ing. Daniela Diletti, è arrivato il momento di percorrere la discesa di Corso Cavour ed incantarsi davanti all'apertura del portone di San Filippo Neri, vivendo ognuno la propria emozione sulle note del Coro Vox Poetica Ensemble.

FERMO - Dopo il restauro terminato nel 2016 del portone ligneo, eseguito dal maestro Pierluigi Nardinocchi finalmente dopo trent'anni la chiesa di San Filippo Neri viene restituita ai fermani, e non solo, grazie al lavoro delle diverse Amministrazioni che si sono susseguite. E chiaramente alla sinergia che ha visto protagonisti il Ministero dei Beni Culturali, l'Archidiocesi di Fermo, la Fondazione Carifermo, la Regione Marche, FAI, Lions, Rotary e gran parte della società civile.

Tutti presenti nella conferenza stampa di presentazione alla Camera di Commercio, con il presidente Graziano Di Battista che ha aperto le sue sale al pubblico delle grandi occasioni. Emozionati il sindaco Paolo Calcinaro ed il vice sindaco Francesco Trasatti, che sottolineano come in particolare nel periodo post sisma, la riapertura di un luogo a cui la città è profondamente legata sia un indubbio ottimo segno di volontà di ripartenza, che imprescindibilmente passa anche attraverso l'enorme patrimonio culturale del fermano e delle Marche intere. Ed è il Prefetto Di Lullo a evidenziare come la consapevolezza di questi tesori e la volontà di preservarli possano essere un vero volano per la ripresa, una sferzata di positività di cui la popolazione ha bisogno.

Una sala gremita, presenti i senatori Verducci, "una delle più belle chiese barocche delle Marche", e Ceroni, il consigliere regionale Giacinti, esponenti di spicco di tutti i settori e per l'occasione, prima uscita ufficiale del nuovo comandante della Capitaneria di Porto di Porto San Giorgio, il tenente di vascello Ciro Petrunelli. "Dopo tante chiusure di sale espositive, finalmente una riapertura, testimonianza della volontà dei marchigiani di ripartire, guardando sempre oltre i propri confini", il commento del Sovraindentente Birrozzi.

Proprio nella restaurata Chiesa, insieme ad altre importanti opere, l'Adorazione dei Pastori di Rubens resterà esposta fino al 5 novembre nel luogo dove fu rinvenuta (leggi http://www.laprovinciadifermo.com/index.php/spettacoli/eventi/6721-bentornato-a-casa-signor-rubens-san-filippo-neri-riapre-con-l-adorazione). E dopo la relazione tecnica sui lavori dell'ing. Daniela Diletti, è arrivato il momento di percorrere la discesa di Corso Cavour ed incantarsi davanti all'apertura del portone di San Filippo Neri, vivendo ognuno la propria emozione sulle note del Coro Vox Poetica Ensemble.

Cristina Donati

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.