10212017Sab
Last updateVen, 20 Ott 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Forza Italia Fermo si spacca. Il comitato provinciale contro Ceroni: "Organizza e non invita"

Jessica Marcozzi

In primis non ha invitato la capogruppo in Regione Marche Jessica Marcozzi, che da delfina conclamata è passata nella lista nera del senatore.

FERMO – Resa dei conti dentro Forza Italia. La riuscita serata ‘Cruore azzurro’ organizzata dal senatore Remigio Ceroni a Rapagnano, con ospite la senatrice Bernini, non è piaciuta al gruppo di Forza Italia provinciale. non è piaciuta, perché non hanno partecipato “in quanto il senatore non ha invitato alcun esponente del Comitato provinciale” spiegano in una nota gli azzurri.

In primis non ha invitato la capogruppo in Regione Marche Jessica Marcozzi (c'era il consigliere ascolano Celani, ndr), che da delfina conclamata è passata nella lista nera del senatore. “Nessuno in Forza Italia sa che cosa sia Cuore Azzurro, un movimento? Un'associazione? Altro? Da Roma nessuno ci ha informati. Di certo non è qualcosa legato al Partito. E comunque mancavano i nostri capigruppo nei Comuni sopra a 15 mila abitanti, Enzo Farina (Porto Sant'Elpidio) e i neoeletti Roberto Greci (Sant'Elpidio a Mare) e Carlo Del Vecchio (Porto San Giorgio). D'altronde anche sul sito ufficiale di Forza Italia sono visibili i nomi, oltre a quello della Coordinatrice provinciale, dei responsabili dei vari settori, ai quali l'invito non è arrivato. Abbiamo notato che, invece, erano presenti Massimo Cotone e Alessandro Bargoni, che non partecipano ormai da anni alle riunioni del Comitato provinciale”.

Le parole del Provinciale arriveranno a Roma: “Siamo certi che l'ex ministro, sen. Anna Maria Bernini Bovicelli, è stata tenuta all'oscuro della vicenda. Ceroni parla anche di "molti amministratori locali" anche se non si capisce a chi si riferisca. Si chiede dunque di avere, da qui in avanti, almeno il buonsenso di non menzionare impropriamente "responsabili di Forza Italia della provincia di Fermo" altrimenti saremo costretti nostro malgrado a interpretare il fatto come un palese e reiterato tentativo di spaccare e screditare il nostro Partito agli occhi dei cittadini. E ciò non sarebbe assolutamente accettabile”. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.