07262017Mer
Last updateMer, 26 Lug 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Associazioni ambientaliste compatte contro Calcinaro: "Il Comune non venda la Casina delle Rose"

casinadelelrose

“Deve farlo per il notevole valore storico e architettonico dell'immobile e l'eccezionale pregio del sito dal punto di vista paesaggistico, essendo il Girfalco il fiore all'occhiello dell'identità stessa della città".

FERMO – Si allarga il fronte del no alla vendita della Casina delle Rose. O meglio, si rinvigorisce. Hanno cominciato i 5 Stelle con l’ex capogruppo Bartocci, hanno proseguito i consiglieri Rossi e Torresi, e ora tocca agli ambientalisti. Lunedì in Consiglio comunale esaminerà la proposta di inserire nell'elenco dei beni alienabili la Casina delle rose, ma il Coordinamento ambientalista del Fermano (Italia Nostra, Lipu, River Keeper, Archeoclub e Legambiente) dice no e chiede al Comune di rinunciare a liquidare la palazzina storica, ex hotel, che si trova al Girfalco. “Deve farlo per il notevole valore storico e architettonico dell'immobile e l'eccezionale pregio del sito dal punto di vista paesaggistico, essendo il Girfalco il fiore all'occhiello dell'identità stessa della città. Una tale ricchezza - affermano - deve assolutamente rimanere di proprietà pubblica e non essere liquidata a privati per di più dietro corresponsione di importi irrisori, con il rischio concreto di assumere oggi una decisione di cui, tra qualche tempo, potremmo tutti rammaricarci”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Il ritorno in vita della caretta caretta

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.