04302017Dom
Last updateSab, 29 Apr 2017 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Calcinaro incontra Bocci, ministero dell'Interno: "Più uomini per la Polizia". Petrini: sede dei Vigili del fuoco ad Amandola

fermopanoramica

Dal Ministero dell’interno a Palazzo Chigi, un viaggio breve, per un secondo obiettivo: chiedere lumi sui fondi per Lido Tre Archi legati al bando delle periferie: “Mi hanno dato rassicurazioni sul decreto, che uscirà entro l’anno".

di Raffaele Vitali

FERMO - Giornata romana per il sindaco Paolo Calcinaro. Che ha imparato una cosa in questi due anni: meglio andare a bussare alle porte piuttosto che aspettare.

Incontro con il sottosegretario Bocci affiancato dall’onorevole Paolo Petrini: “In coerenza con l’ampliamento della sede alla Cops ho chiesto più uomini per la Polizia, le forze devono essere adeguate al territorio e alla struttura”. Ma no solo Polizia. “Ho parlato anche dei vigili del fuoco, che ora hanno una nuova sede e ho ribadito la richiesta del comando provinciale e quindi di più forze in campo”. Di fronte a queste richieste, Bocci non ha chiuso la porta: “Ha promesso di lavorare per un rafforzamento, siamo al centro di un percorso”. Non si è parlato di questura, per un motivo molto semplice: “Ora penso agli uomini, sono loro che danno la sicurezza”. Durante l’incontro Petrini ha anche richiesto, seguendo il lavoro avviato dal sindaco Marinangeli, uno stanziamento e uan sede per i vigili del fuoco ad Amandola: “Anche qui c’è stata apertura” ribadisce Calcinaro.

Dal Ministero dell’interno a Palazzo Chigi, un viaggio breve, per un secondo obiettivo: chiedere lumi sui fondi per Lido Tre Archi legati al bando delle periferie: “Mi hanno dato rassicurazioni sul decreto, che uscirà entro l’anno. Dopo di che le convenzioni hanno tempi ristretti, per cui voglio essere ottimista”. A dare certezze al sindaco, la responsabile del progetto periferie.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fermana, invasione di gioia in sala stampa

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.