05262017Ven
Last updateGio, 25 Mag 2017 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Nuovo ospedale. Due anni per aprire e chiudere il cantiere: il Comune concede l'area alla Carron

ospedaleslide

La Giunta comunale ha deliberato, atto 76 pubblicato il 5 aprile, la concessione in comodato d’uso gratuito alla azienda Carron, e partner, dell’area di proprietà comunale per l’installazione di baraccamenti e come parcheggio di cantiere della nuova struttura ospedaliera di Campiglione.

di Raffaele Vitali

FERMO – “Il concessionario dovrà provvedere a proprie spese a delimitare l’area per evitare l’ingresso ai non addetti ai lavori ed a completare i lavori del piazzale consistenti nella stesura di uno strato di super binder spessore 6-8 cm, previa preparazione e sagomatura del fondo, fino alla quota di progetto meno i 3 cm del tappeto di usura”. In queste parole tecniche è racchiusa una certezza: parte il cantiere per la realizzazione del nuovo ospedale di Fermo.

La Giunta comunale ha deliberato, atto 76 pubblicato il 5 aprile, la concessione in comodato d’uso gratuito alla azienda Carron, e partner, dell’area di proprietà comunale per l’installazione di baraccamenti e come parcheggio di cantiere della nuova struttura ospedaliera di Campiglione.

Una autorizzazione non infinita, ma con un tempo scritto nero su bianco: “Il contratto avrò durata di due anni”. Lo spazio di 2500 metri quadri, al momento non utilizzato, è fondamentale perché sarà la base del cantiere. Si parte, con il superamento dell’ultimo cavillo burocratico, con l’obiettivo di finire presto, realizzando un ospedale gioiello che diventerà riferimento per tutta la regione, soprattutto se nella definizione dei dettagli e nella modifica del progetto in corso, verrà inserita anche la parte di medicina nucleare, che per la ditta Carron comporterà un lavoro ulteriore a livello di sviluppo sotto terra del nosocomio.

Ora è tutto nelle mani della Carron, azienda leader nel settore che ha già aperto e chiuso con soddisfazione numerosi cantieri in tutta Italia ed è considerata tra i primi 25 player a livelo nazioanle e internaizoanle e tra le poche ad avere, nel settore dell'edilizia, i conti in attivo.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.