05252018Ven
Last updateVen, 25 Mag 2018 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Errani e Ceriscioli, telefonate con Calcinaro. Cesetti: "Fermo fuori dal cratere? Vi spiego perché è meglio"

San Zenone sicurezza 600x800

L’assessore poi si toglie un sassolino nei confronti di Pasquale Zacheo, il consigliere di opposizione, ex candidato sindaco proprio del centrosinistra, che ieri ha criticato sindaco e Regione.

di Raffaele Vitali

FERMO – Tre telefonate hanno riempito il pomeriggio del sindaco di Fermo Paolo Calcinaro. La prima è stata quella del commissario alla ricostruzione Vasco Errani. Un confronto pacato in cui il sindaco ha spiegato al meglio la situazione del capoluogo e in cui Errani ha ribadito l’assenza di condizioni perché Fermo stesse nel cratere ma la garanzia che tutto quanto necessario per il ripristino della sicurezza verrà fatto. Poi ha chiamato Luca Ceriscioli, il presidente della Regione Marche. Infine è arrivata la chiamata del ‘fermano’ ad Ancona, l’assessore Fabrizio Cesetti.

“Credetemi, non conviene proprio a Fermo stare nel cratere” spiega Cesetti che poi fa degli esempi semplici e concreti: “Se vogliamo toccare il nodo tasse, si parla di una sospensione, che comunque anche ad Ascoli e Macerata dovrà essere concessa solo dopo aver valutato il nesso di casualità. E per quanto riguarda i rimborsi per le case, la differenza è solo per le seconde case fuori dal centro storico. E non mi pare che Fermo presenti un quadro così negativo”.

Ma non solo, c’è anche un aspetto turistico. “Se uno straniero inizia a cercare su internet Fermo, ora lo trova senza problemi. Se fosse invece stato inserito nell’area rossa, il turista viaggiatore troverebbe la scritta ‘cratere sismico’. E secondo voi uno ci viene in vacanza?”.

Fermo non deve quindi temere per i danni subiti, scuole, chiese ed edifici, le garanzie al sindaco sono arrivate da tutte e tre le telefonate. “Il segnale di Stato e Regione è stato forte. La città sarà rimessa a posto e potrà continuare a crescere grazie a un’ottima accoglienza” ribadisce l’assessore che poi si toglie un sassolino nei confronti di Pasquale Zacheo, il consigliere di opposizione, ex candidato sindaco proprio del centrosinistra, che ieri ha criticato sindaco e Regione: “La Regione non guarda il colore politico. Mai. Lo dimostrano gli investimenti anche in questo territorio su scuole, turismo, cultura, difesa della costa. E Fermo ne è stata la dimostrazione. Abbiamo un ottimo rapporto con Calcinaro, un sindaco che sta lavorando bene e con cui si lavora bene. Ci siamo parlati a lungo e lo facciamo spesso, perché Fermo è una città importante. Quindi – conclude Cesetti – tutti stiano tranquilli: Fermo avrà l’attenzione che merita”.

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.