04232019Mar
Last updateLun, 22 Apr 2019 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Sanità, il 13 manifestazione in difesa della sanità. La Cisl bacchetta Alessandrini

cifani degrazia

Cifani: Sostenere che il segretario di categoria della Cisl debba limitare il suo ambito di azione alla tutela del personale denota scarsa conoscenza del mondo del lavoro e del ruolo delle organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori.

FERMO - Il sindacato Cisl fa quadrato attorno al suo referente regionale. E lo fa con la dura presa di posizione del segretario provinciale Alfonso Cifani (nella foto a destra con il segretario Cgil De Grazia), che risponde per le rime a Fabiano Alessandrini, il segretario del Pd che ha duramente criticato Giuseppe Donati.

“Sostenere che il Segretario di categoria della Cisl debba limitare il suo ambito di azione alla tutela del personale denota scarsa conoscenza del mondo del lavoro e del ruolo delle organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori. Uno dei compiti è tutelare le istanze generali e collettive, come in questo caso il diritto alla salute, bene primario interconnesso con tutti gli altri aspetti della vita dei cittadini e dei lavoratori”.

Secondo Cifani, “la fotografia di Donati è un'analisi della situazione fondata su numeri precisi, rilevati da atti normativi ufficiali della Regione. Se non si ha la capacità di smentirli o correggerli non ha alcun senso parlare di attacchi, che non sono certo personali né tantomeno rappresentano strumentalizzazioni politiche.”  E proprio per questo il 13 aprile scenderemo in piazza insieme agli altri sindacati confederali per mettere in rilievo i numerosi problemi che presenta il sistema salute nelle Marche.

Partendo anche dalle parole di Donati ad Alessandrini: “I numeri sono numeri ed i tagli sono tagli. Ballano milioni di euro in meno per il personale e guarda caso, sono stati decisi da atti regionali approvati dalla maggioranza regionale di cui fa parte. Puó essere imparziale Alessandrini? Certo che no, ma è normale. Debbo poi notare che la frase rivolta al sottoscritto da Alessandrini, che mi invita a fare il sindacalista e non il politico, assomiglia tanto a quelle pronunciate da qualcuno dell'attuale Governo tanto contestato dal suo partito. Un caso. Si, un caso. Loro sono diversi”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.