07182019Gio
Last updateMer, 17 Lug 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Ruota in piazza, il critico Papetti la promuove e critica la Sovrintendenza: 'Si occupi dei danni al patrimonio post sisma'

ruota 0

Il commento a margine della msotra del pittore Cemak che a sua colta aggiunge: "Mi ricorda la ruota di Duchamp". 

FERMO – Ruota sì, ruota no? Chi meglio di uno dei massimi esperti d’arte in Italia, Stefano Papetti, per provare a dirimere la questione. A Fermo per la chiusura della mostra degli artisti Cemak e Grelloni. “Ho letto critiche da parte della Sovrintendenza e credo che dovrebbe occuparsi di altro. E ne avrebbe motivo per la situazione del patrimonio artistico e architettonico dopo il terremoto. Questo di una ruota mobile sia l’ultimo dei problemi” e poi l’impatto visivo: “C’è, è alta. Ma uno la deve guardare con la consapevolezza che non è un monumento di Michelangelo che resterà per l’eternità. Quante persone avranno criticato monumenti nel passato e penso alle statue di Vittorio Emanuele II, ai milanesi che se lo sono trovati di fronte a un’opera tardo gotica. Qui parliamo di un mese, quindi godiamocela” conclude il critico d’arte.

Che poi torna a parlare della mostra che si chiude a Palazzo dei Priori: “Qui si vede come essere contemporanei consenta di mantenere un dialogo aperto con il passato, rifiutando quanto fatto dai grandi maestri. Questa è una pittura diversa e personale che guarda anche al futuro senza negare la grande tradizione” ribadisce commentando l’esposizione voluta con forza da Oriana Salvucci. Che poi aggiunge: “Sebbene i quadri della Grelloni nascano spesso da una suggestione cinematografica, poi sa superarlo da un tratto pittorico moto coinvolgente e non rende stucchevole la citazione di qualche film”. E stimolato dalle parole del critico, anche Cemak non può che commentare la piazza natalizia di Fermo citando l’opera dell’artista che stupì il mondo: “La ruota di piazza mi ricorda la ruota di Duchamp”. Ovvero, non tutti comprendono la bellezza al primo sguardo.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.