09232018Dom
Last updateSab, 22 Set 2018 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Spogliatoi, bagni ed infermeria. Secondo step di riqualificazione quasi concluso alla piscina comunale di Fermo

piscina fermo
piscina fermo1
piscina fermo4
piscinafermo2

Il terzo step sarà quello che invece riguarderà la ristrutturazione dell’ingresso, del cambio degli infissi e delle vetrate.

FERMO - Secondo stralcio dei lavori di manutenzione alla piscina comunale. Dopo quelli che sono stati eseguiti lo scorso anno con migliorìe esterne e assetto interno, stanno per concludersi quelli del secondo step che hanno visto altri interventi di manutenzione e riqualificazione come quelli per i bagni per disabili, gli spogliatoi, il trasferimento a breve dell’infermeria.
Fra quelli che sono strettamente concernenti la vasca per l’attività sportiva è da segnalare il nuovo sollevatore per disabili per consentire un ingresso più agevole in acqua, la manutenzione delle 14 bocchette di immissione, il telo per coprire la vasca di notte e preservare l’intera struttura, i termostati dei servizi e delle vasche, senza contare la vasca di compenso per l’equilibrio dell’acqua nella vasca principale che è stata ristrutturata. Il terzo step sarà quello che invece riguarderà la ristrutturazione dell’ingresso, del cambio degli infissi e delle vetrate.
Lavori che sono stati illustrati da Marco Cicconi, docente regionale, allenatore di atleti nazionali, allenatore di quarto livello europeo, referente della Virtus Buonconvento, società che porta avanti l’attività sportiva, servizi e corsi e che gestisce la struttura, alla presenza del Sindaco Paolo Calcinaro e dell’assessore allo sport Alberto Scarfini. Primo cittadino che ha avuto modo di ricordare come "questa piscina si conferma come punto di riferimento per la disabilità e punto di eccellenza, e caratterizzarsi per questo è una scelta etica legata ai valori dello sport: non caso la struttura ha ospitato a marzo scorso i campionati italiani Fisdir".
Presentati anche gli istruttori della Fermo Nuoto e Pallanuoto: Marco Andrenacci (cat. U11 e U13); Andrea Mancini (cat. U15), Roberto Andreozzi (cat. U17); Emiliano Liberati (cat serie C maschile e serie b femminile). Per la Syncro Inge De Groof e Loretta Travaglia; per il nuoto Paolo Fedeli (esordienti A e B) e Marco Cicconi; per il master Michele Girotti; per la Fisdir Marco Cicconi e Cosimo Crucinio; per la propaganda nuoto Elena Basso e Federica Calì.
Come si ricorderà il primo step di lavori ha riguardato: la copertura, il rifacimento della coibentazione, guaina nuova, una porzione nuova del tetto (con tavolato e travi), gli spogliatoi maschili e femminili, con relativi servizi (docce comuni e a cabina nuove, phon, servizi igienici), infissi nell’ingresso principale e in tribuna.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.