08152018Mer
Last updateMar, 14 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Non solo credito: il Confidi unico stimola la Cna di Fermo che lancia il Kit 4.0

cnakit

“Aggregazioni di imprese, anche delle micro è il futuro” ribadisce la Mancinelli. “Per fare l’aggregazione bisogna partire dall’associazione, che è di per sé una aggregazione” chiosa Migliore che poi dà il la a Impresa 4.0.

FERMO – Srgm è nata. Società di nome, confidi unico di fatto. Una fusione ambiziosa, voluta con forza dall’assessora alle Attività produttive della regione Marche, Manuela Bora, e portata a termine dalle associazioni di categoria. Che oggi rilanciano, potenziando la presenza sui territori, forti di una governance centrale affidata al direttore Goffi. E così anche Fermo ha una sua direttrice dedicata, Irene Mancinelli, che diventa il riferimento di ogni socio.

La sede scelta per la piccola provincia è quella della Cna che ha una location ottimale e ha potuto mettere a disposizione spazi facilmente raggiungibili che ben si coniugano con la nuova linea degli artigiani sempre più proiettati verso l’innovazione, grazie anche al piano 4.0 di digitalizzazione guidato da Stella Alfieri insieme a referenti interni e a collaboratori che le stesse aziende mettono in campo.

Fidimpresa, espressione della Cna, era il portafoglio più consistente in provincia di Fermo, Pierucci, da cui arriva la neo direttrice, era attivo da cinque sei anni, FidiFermo, il confidi di Confindustria, più collegato alle imprese più grandi. Delle 40mila aziende rappresentate da Srgm, 10mila si trovano nel Fermano. “Non deve stupire – spiega la neo direttrice – perché Fermo e Macerata sono quelle che hanno maggiore vocazione alla garanzia consortile. Grazie alle associazioni che hanno portato avanti il credito con forza.

Aggiunge il direttore della Cna Alessandro Migliore: “Numeri importanti a fronte di un organico ridotto del Confidi Fermo. Almeno da questa operazione di fusione è nata una vera aggregazione, un vero risultato storico che dà opportunità di politiche e servizi concordati. Lo strumento unico agevolerà e tanto il sistema”. Da oggi un ufficio Fidi si abbina al commerciale. “Opportunità per i soci e per chi vuole avvicinarsi. Le opportunità vanno di pari passo con la consulenza che fanno le associazioni. Insomma, in un colpo solo si ottiene un servizio completo” ribadisce la Mancinelli che guiderà sei commerciali, coadiuvata da Paola Fava che già ben conosce la struttura fermana.

“Aggregazioni di imprese, anche delle micro è il futuro” ribadisce la Mancinelli. “Per fare l’aggregazione bisogna partire dall’associazione, che è di per sé una aggregazione” chiosa Migliore che poi dà il la a Impresa 4.0. “In una fase complessa come quella che viviamo bisogna spingere, impegnarsi, fare strategia”.

Cultura di impresa è la chiave per il futuro. Gdpr e fatturazione elettronica sono due cambiamenti imposti dall’alto che però servono anche per contattare le imprese. Molte risposte si potranno trovare nelle associazioni legate al Confidi unico, di certo dentro la Cna che lancia il Kit 4.0 con tanto di App, “siamo una delle cinque sedi ad averla in Italia” precisa Stella Alfieri, responsabile comunicazione e da oggi anche del percorso di digitalizzazione degli artigiani.

È nato così il Kit che raggruppa una serie di passi da fare, dall’adeguamento della rete informatica al branding, dalla grafica alla comunicazione base fino all’e-commerce. Il tutto, spesso, passando solo per il web, come ha fatto Alberto Calzolari, neo associato che ha colto in pochi click il vantaggio della tessera e della rete di servizi che gli si stava aprendo davanti. E ancora non aveva conosciuto la direttrice del Confidi, che si prepara a giocare da protagonista anche nella ricostruzione delle imprese nell’area del cratere provando, “è l’obiettivo”, a diventare anche il luogo dove ottenere direttamente una fideiussione, sempre più fondamentale per intercettare fondi regionali ed europei.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.