08172018Ven
Last updateVen, 17 Ago 2018 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Il buono non ha confini: Tipicità punta New York. 'A Fermo è nato l'hub di produttori e consumatori'

marchegallery

L’arte degli artigiani presenti, con enogastronomia, aziende agricole, creazioni fashion e piccole golosità ad incrementare la lista degli ingredienti già ricca per le bellezze di Fermo.

di Chiara Morini

FERMO - In occasione del Grand Tour delle Marche, che fa tappa a Fermo fino al prossimo 31 agosto, alle cisterne romane, c’erano tutti, ma proprio tutti, gli esponenti di Tipicità. E l’occasione è stata anche quella di presentare il Made in Marche Gallery, una grande esposizione marchigiana (e fermana) all’interno del corridoio di accesso alle cisterne romane.

Angelo Serri, patron della manifestazione, ha parlato di Stati Generali di Tipicità, c’erano rappresentanti delle associazioni di categoria, istituzionali, e persino i tre rettori delle università marchigiane, a rimarcare il ruolo tra tecnologia, formazione, ricerca, e produttività. “Un vero e proprio hub che indirizza i consumatori all’acquisto direttamente dai produttori” lo ha definito lo stesso Serri. E come dargli torto: se l’allestimento alle cisterne è stato possibile, lo si deve anche e soprattutto alla collaborazione tra le associazioni di categoria. Ed in effetti lo shopping aziendale nel Fermano non sarebbe stato possibile se non ci fosse stata la piazza Artigiana di Confartigianato, che ha un suo punto vendita in corso Cefalonia, se non avesse aderito la Coldiretti, se non ci fossero stati i prodotti artigianali delle aziende Cna. “L’importanza della sinergia è ben testimoniata da questa organizzazione, come sempre fatta bene – le parole del presidente della Camera di Commercio Graziano Di Battista – ma vorrei anche sottolineare il valore che ha l’unione tra l’arte, la cultura, e il mondo produttivo”. Ovvero l’arte degli artigiani presenti, con enogastronomia, aziende agricole, creazioni fashion e piccole golosità ad incrementare la lista degli ingredienti già ricca per le bellezze di Fermo.

E dal Made in Marche Gallery, cioè da Fermo, Serri, Monachesi e l’intera organizzazione di Tipicità strizzano l’occhio all’estero. Prima Dubai, poi si sta organizzando una missione a New York in ottobre, si guarda alla settimana della cucina italiana nel mondo (Albania), e perfino Creta. Insomma se da un lato questo evento consentirà alle imprese di presentarsi al grande pubblico di turisti e residenti, dall’altro far parte del “giro” di Tipicità permetterà di migliorare e perché no di internazionalizzarsi, per riaffermare il concetto di “cittadinanza globale” ha detto il rettore dell’università politecnica delle Marche, Sauro Longhi. Sul legame tra cultura e territorio crede molto anche il Rettore dell’Università di Macerata, Francesco Adornato. “L’importanza di queste iniziative sta proprio nel legame tra cultura e territorio – il suo pensiero – guardate che l’innovazione non arriva solo dalla ricerca e dalla tecnologia, ma anche dall’unione dei saperi”. E qui il riferimento implicito forse era anche all’internazionalizzazione di Tipicità. “Qui oggi abbiamo parlato di arte, di cultura e di enogastronomia – le parole del pro rettore dell’università di Camerino, Andrea Spaterna – ancora di architettura, di artigianato e di saper fare anche turismo”.

Il messaggio lanciato, infatti, è quello che se il turismo si avvantaggia del tessuto economico e produttivo del territorio, è lo stesso mondo imprenditoriale che può fare da volano per il turismo. “È per questo che abbiamo sempre creduto in manifestazioni di questo tipo ed oggi siamo qui per sostenerne il giro di boa” il pensiero del vicepresidente Anci Marche. E quanto sia importante per il Fermano, lo sottolinea anche la vicepresidente della Regione Marche Marzia Malaigia: “È uno dei pochi territori legato alle sue origini”; “capace di fare promozione unito” dice l’assessore al Turismo e Cultura di Fermo, Francesco Trasatti, perché “sa ben mettere in contatto le bellezze con il saper fare locale” il Calcinaro pensiero.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.