12112017Lun
Last updateLun, 11 Dic 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

"Industria 4.0 piena di vantaggi". Il problema è che il Fermano è ancora al 2.0

CONVEGNO CCIAA

L’introduzione è stata affidata ai docenti universitari Donato Iacobucci della Politecnica delle Marche e Lucio Poma dell’Università di Ferrara che hanno portato le esperienze di due mondi diversi, come appunto il Fermano e l’Emilia Romagna, dove insistono grandi imprese.

FERMO – Lo deve capire il territorio fermano: Industria 4.0 riserva importanti possibilità anche per le Pmi e anche per il calzaturiero. Hanno provato a spiegarlo durante la ‘Giornata dell’Innovazione’ Emanuele Frontoni, docente universitario e presidente della Cdo Marche Sud, insieme a numerosi esperti, tra cui il tandem della ricerca Marco Marcattili e Massimiliano Colombi.

“Piano d’investimenti per un Fermano 4.0” e “Punto Impresa Digitale” sono state le linee guida emerse durante l’incontro alla Camera di Commercio di Fermo davanti a una platea di imprenditori guidata da Graziano Di Battista.

L’introduzione è stata affidata ai docenti universitari Donato Iacobucci della Politecnica delle Marche e Lucio Poma dell’Università di Ferrara che hanno portato le esperienze di due mondi diversi, come appunto il Fermano e l’Emilia Romagna, dove insistono grandi imprese.

All'economista di NOmisma Marco  Marcatili, “il territorio e ancora al 2.0 forse al 3.0”, e al sociologo Colombi il compito di far comprendere le buone chance insite in Industria 4.0: “Guardando al futuro un 20% delle imprese ce la farà ad agganciare il 4.0, un 60% potrebbe farcela”. Si sono poi alternate alcune esperienze imprenditoriali che già credono nel Piano Calenda, tra iper e super ammortamenti. “Con l’innovazione che corre – ha ribadito Poma – serve un maggior dialogo con i centri di ricerca, oltre a quella in atto tra imprese”.

Punto di riferimento è e resterà la Camera di Commercio, che nella tecnologia crede fin dalla sua nascita. “Abbiamo preso contatto con oltre 1500 imprese e oltre 200 di queste le abbiamo accompagnate nel percorso di ricerca e innovazione tecnologica”, ha affermato Di Battista.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.