11212017Mar
Last updateMar, 21 Nov 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Campagna di Russia al via: il +20% russo dà fiducia ai calzaturieri arrivati all'Obuv

obuvitalia

L’uomo dell’associazione in Russia è Arturo Venanzi, che è arrivato oltre gli Urali già da settimane per pianificare e rendere tutto perfetto per chi arriva con le valige piene e vuole ripartire con blocchetti di ordini firmati.

FERMO – Si è aperta la porta della fiera più importante di Russia. L’Obuv’ Mir Koži è il regno delle scarpe, ma anche degli articoli di pelletteria con l’Aimpes, made in Italy. Organizzata da Assocalzaturifici è da sempre, assieme al Micam, il riferimento mondiale per chi vuole intercettare buyer. Dopo anni di lacrime, la Russia è tornata a dare segnali positivi, con una crescita di oltre il 20% per l’export marchigiano.

Nei primi sei mesi del 2017 il valore commerciale del mercato russo è arrivato a 49,70 milioni contro i 38,02 del 2016, +30,7%. Sono 150 le aziende italiane che espongono nello spazio di 4800 metri quadri. “Un mercato fondamentale che cerchiamo di rafforzare dando il massimo sostegno” commenta la presidente di Assocalzaturifici Annarita Pilotti, che sull’Obuv ha investito importanti risorse.

L’uomo dell’associazione in Russia è Arturo Venanzi, che è arrivato oltre gli Urali già da settimane per pianificare e rendere tutto perfetto per chi arriva con le valige piene e vuole ripartire con blocchetti di ordini firmati. Soprattutto gli imprenditori del distretto calzaturiero fermano-maceratese che sono quelli più in difficoltà. “Mi piange il cuore, tanti amici e imprenditori in sofferenza. Come Associazione lavoriamo su più tavoli per trovare soluzioni per lavoro, tasse, campionari e aperture di nuovi mercati” conclude la presidente che attende conferme degli impegni presi dal Governo prima con Gentiloni al Micam e poi dal segretario del Pd Renzi a Montegranaro.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.