09202017Mer
Last updateMar, 19 Set 2017 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Riforma delle camere di Commercio: Fermo pronta a ricorrere al Tar contro la fusione

CONSIGLIO DUE

Durante la discussione è emerso che le Marche sono l’unica regione in Italia dove si passa da cinque a una sola Camera.

FERMO – Altro che partita finita. Il triplice fischio sulla riforma delle Camere di Commercio nelle marche per Fermo non è mai arrivato.

Il Consiglio dell’Ente ha deliberato, con voto unanime, di perseguire tutte le strade ancora possibili, senza escludere un ricorso al Tar, contro la decisione della Regione Marche, avallata de Unioncamere nazionale, di cancellare con un colpo di spugna quattro Camere di Commercio, unificando l’Ente in un’unica Camera Regionale.

“Provvedimento unico in Italia, quindi ancor più incomprensibile, con tutte le conseguenze negative, facilmente immaginabili, per le aziende e per l’intero territorio” ribadisce il Consiglio che ha al suo fianco il supporto del Tavolo Territoriale istituito dalla Provincia, per la competitività del Fermano, dove siedono i rappresentanti di tutte le associazioni di categoria e sindacali.

Durante la discussione è emerso che le Marche sono l’unica regione in Italia dove si passa da cinque a una sola Camera.  “La decisione di cancellare la Camera di Fermo, che ha sempre sostenuto fin dalla sua nascita le piccole e medie imprese (oltre l’80% del tessuto produttivo provinciale), penalizzerà le stesse imprese, ma anche Comuni e altri Enti che hanno sempre trovato nel sostegno camerale, un punto fermo anche per lo sviluppo del sistema turistico, che troveranno difficoltà a superare il momento di difficoltà” ha ribadito il presidente Graziano Di Battista ricordando com’è stata accorpata la camera di Rieti Viterbo, sulla base del criterio geo-economico dei territori, mentre la stessa cosa non è avvenuta per Fermo Macerata. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.