09212017Gio
Last updateGio, 21 Set 2017 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Il Fermano nel 2023: crescere si può. Ubaldo Renzi presenta tre ricette alla politica

fermanoalto

Lo fa con i suoi scritti, che settimanalmente escono sulle pagine del Resto del Carlino di Fermo. Lo fa con i libri, l’ultimo dà il titolo all’incontro di oggi pomeriggio alle 1630 in Camera di Commercio: Come saranno le Marche e il fermano nel 2023? Le tre radicali riforme.

FERMO – Cosa pensano i politici che guidano questo territorio del fermano del futuro? Come lo immaginano? Come pensano di arrivarci? Le scelte sono sempre più importanti, perché in tempo di poche risorse non si può fallire. E allora, è bene confrontarsi, ma anche ascoltare. Ubaldo Renzi parte da qui, dalla convinzione che dalla conoscenza si possa solo imparare. Una visione quasi romantica in una fase in cui, troppo spesso, i politici pensano già di sapere tutto. Ma lui, anima critica e stimolo costante del territorio, ci prova. Lo fa con i suoi scritti, che settimanalmente escono sulle pagine del Resto del Carlino di Fermo. Lo fa con i libri, l’ultimo dà il titolo all’incontro di oggi pomeriggio alle 1630 in Camera di Commercio: Come saranno le Marche e il fermano nel 2023? Le tre radicali riforme.

Ne parlerà, ma al contempo ascolterà il sindaco, la presidente della Provincia, il numero uno della Camera di commercio, l’imprenditore Montelpare, il presidente degli industriali e l’assessore regionale al Bilancio. Un quadro d’insieme per un pennello che dovrebbe andare dalla stessa parte e non muoversi come in un dipinto di Picasso. Dietro tutto il Centro studi Carducci, di cui Renzi è uno dei perni, che cerca di essere il luogo del pensiero e dello stimolo cittadino. “È nato così un incontro che si propone di riflettere per affrontare con idee e progettualità il futuro del sistema industriale, manifatturiero, economico sia a livello regionale che nel territorio Fermano in modo integrato e coordinato” spiega il sindaco Calcinaro.

L’obiettivo finale di Renzi e del suo team è semplice: “Se i politici daranno risposte di piena apertura e di impegno verso un processo di pianificazione strategica, in linea con una elaborazione condivisa di futuro del territorio, e lo faranno in tempi rapidi, allora si potrà davvero parlare di punto di innesco di un nuovo sviluppo” anticipa Renzi che introdurrà l’incontro.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.