02252017Sab
Last updateVen, 24 Feb 2017 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Ufficiale, NeroGiardini ha comprato l'ex Sadam: "Azienda, outlet, logistica, asilo nido aziendale: tutto in quell'area"

Enrico Alessandro Gloria 2
Sadam la firma

Per realizzare tutto ciò, la Bag Spa nei prossimi anni ha in programma investimenti per 40 milioni di euro nel territorio fermano.

di Raffaele Vitali

FERMO – Sembra incredibile, ma il 2016 si chiude con la notizia più attesa per Fermo: l’area dell’ex Sadam è stata comprata dalla Bag Spa, ovvero da Enrico Bracalente. Mister NeroGiardini ha acquisito l’intera area, che misura 230mila metri quadrati.

Il passaggio è stato ratificato nello studio del notaio Ciuccarelli, in presenza dell’ingegnere Giuliano Montagnini, procuratore speciale del Gruppo Maccaferri, e dell’imprenditore Enrico Bracalente, amministratore unico della Bag Spa. Presenti anche i referenti sindacali Zallocco e Morali.

Non ci sarà una centrale a biomasse, non ci sarà un centro sanitario, ma ci sarà il futuro sviluppo dell’azienda calzaturiera che cresce ogni anno a cifre sconosciute dal resto del territorio e anche di buona parte dell’Italia.

Qui, al posto del vecchio zuccherificio, in un’ara strategica collegata con la Mezzina, troverà posto il polo NeroGiardini, a partire dalla nuova logistica di ultima generazione, dalla sede centrale aziendale e dall’outlet. Per realizzare tutto ciò, la Bag Spa nei prossimi anni ha in programma investimenti per 40 milioni di euro nel territorio fermano.

“Nell’area ex Sadam – sottolinea lo stesso Bracalente – andremo a realizzare una nuova logistica che ci permetterà di effettuare riassortimenti per il singolo paio, il nuovo outlet NeroGiardini e la nuova sede. La nuova logistica sarà realizzata per dare risposte sempre più efficienti al mercato globale. Sempre nell’area ex Sadam, costruiremo la palazzina servizi, con mensa, palestra e asilo nido aziendale (già da diversi anni attivo a Monte San Pietrangeli)”.

Un’operazione condotta nel silenzio, come si conviene ai capitani d’industria, che ora renderà NeroGiardini ancora più competitivo a livello mondiale. Ma l’investimento sulla Sadam non rallenta altri sviluppi già avviati, come conferma lo stesso Bracalente: “Stiamo portando avanti la progettazione relativa all’ampliamento del polo logistico esistente in zona Girola che è operativo dal giugno 2012. In questo caso l’investimento sarà di 5 milioni di euro. Viste le crescenti esigenze dei mercati internazionali, il polo logistico esistente sta diventando insufficiente e quindi prevediamo di aumentare gli spazi, realizzando una nuova torre”.

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Elezioni, le idee di Marinangeli

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.