08182019Dom
Last updateDom, 18 Ago 2019 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Belleggia, Forti e Violoni: tre vicepresidenti al fianco di Melchiorri per far crescere Confindustria

Giampietro Melchiorri 2

Come per Melchiorri, sarà poi ’assemblea del 19 luglio a ratificare i nomi, affidando al quartetto le redini di una associazione che deve crescere.

di Raffaele Vitali

FERMO - Delineata la squadra di Confindustria Fermo targata Giampietro Melchiorri, che succede ad Andrea Santori. In attesa della proclamazione pubblica della sua elezione a presidente degli industriali, che avverrà il 19 luglio durante l’assemblea annuale con ospite il presidente nazionale Vincenzo Boccia, Melchiorri ha scelto i suoi vice, che hanno conquistao la Giunta, 26 voti a favore e uno solo contrario, e poi l'assembela che li ha eletti all'unanimità con 1395 voti. Per il presidente, addirittura, 1516 voti.

Un mix di giovinezza ed esperienza. Perché al suo fianco ci saranno Stefano Violoni, attuale numero uno degli edili, settore che non riesce a uscire dalla crisi ma che rappresenta il motore dell’economia (leggi l’ultima intervista); David Belleggia, nel 2012 eletto alla guida della sezione metalmeccanici, seconda generazione della solida Filtex di Falerone; Carlo Forti, presidente della sezione cappelli, titolare della Axis di Monte Vidon Corrado.

Inzia così l'era Melchiorri, con l'assemblea che ha affidato al quartetto le redini di una associazione che deve crescere nei numeri e trovare nuove vie, unendo giovinezza ed esperienza, per superare una difficile congiuntura economica, sapendo di non poter più contare solo sui calzaturieri. 

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.