09222019Dom
Last updateSab, 21 Set 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Shopping, metà degli stranieri compra a Milano. Fabi ci crede e 'vende' un pezzo di Marche con i mocassini

emanuelefabi

In questo contesto si inserisce Fabi e a duecento anni dalla scrittura dell’Infinito lo attualizza con prodotti unici.

MILANO – Cambio di strategia per l’azienda Fabi, cuore a Montegranaro, mani e piedi a Monte San Giusto. una delle più importanti realtà del distretto calzaturiero marchigiano quest’anno non sarà al Micam, la più importante fiera dedicata alle scarpe al mondo. Ma Fabi sarà a Milano con un nuovo showroom in via Montenapoleone. Protagonista con i Mocassini sarà Giacomo Leopardi, che l’azienda ha deciso di far diventare il padrino della nuova capsule collection “L’infinito 200”, liberamente ispirata al poema più conosciuto dello scrittore di Recanati.

Lasciare il Micam non è stato facile, ma di certo poter restare a Milano aiuta. Lo dicono i numeri: il capoluogo della Lombardia non ha rivali in Italia. “Siamo la capitale dello shopping internazionale" ribadisce Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing territoriale e Moda leggendo i dati diffusi dall’Enit, l'Agenzia nazionale del Turismo. Le persone che vogliono fare shopping vanno a Milano, in generale l'Italia incassa 1,5 miliardi di euro circa (nel 2018) grazie agli acquisti internazionali. Il primato è della Lombardia, con 813 milioni di euro. Il motivo è semplice: “Paesaggi, dalle montagne ai laghi, città d’arte enogastronomia e tanto made i Italy, tutte le grandi firme.

In questo contesto si inserisce Fabi e a duecento anni dalla scrittura dell’Infinito lo attualizza con prodotti unici. “Un tributo a quegli “interminati spazi” delle Marche che hanno ispirato le sue liriche e in cui annegava i suo i pensieri perdendosi nell’orizzonte di colline e di mare” spiega l’azienda che ha puntato sui colori delle Marche che richiamano le tonalità della terra, del cielo e del mare, che sono espressione e immagine di un territorio, ma che rappresentano anche l’essenza della vita, dei sentimenti e delle emozioni. “Mocassini dipinti a mano da abili artigiani, tutti realizzati con pellami e materiali di altissima qualità, che danno vita a vere e proprie espressioni artistiche, rigorosamente Made in Marche. Pezzi unici che verranno venduti solo in alcuni dei più importanti ed esclusivi negozi al mondo”. Pezzi che verranno presentati il 19 settembre in pieno Quadrilatero, in Via Montenapoleone 3, alle 18.30 all’ora dell’aperitivo con l’accompagnamento di brani di Leopardi letti dall’attore Michele Maccagno e dal filosofo Cesare Catà. Un momento magico in cui gustare anche i primi cioccolatini della stagione dedicati al Giovane Favoloso.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.