09222019Dom
Last updateSab, 21 Set 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Presentazione del Micam senza artigiani. Le associazioni: 'Incredibile'. Sabatini chiarisce: 'Ero a Roma, errore negli inviti'

noarti1

La Confartigianato prima ha presentato le sue rimostranze con Tappatà al segretario dell’Ente Schiavoni, poi con poche righe del presidente Lorenzo Totò ha rilanciato.

FERMO – “Strano, siamo stati invitati al convegno del 17 sulla Shoes Valley, perché è un progetto che riguarda tutti, e non ci chiamano alla conferenza stampa di presentazione del Micam? Spero – sottolinea col piglio deciso il presidente della Cna Fermo, Paolo Silenzi – che sia stato un disguido, che la mail di invito abbia avuto qualche problema”.

L’assenza degli artigiani alla presentazione dell’importante fiera delle calzature (LEGGI) è diventata evidente quando Paolo Tappatà, volto di punta della Confartigianato, si è seduto in sala e non al tavolo dei relatori o in prima fila. Tavolo dove hanno invece avuto diritto di parola i vertici della Camera di Commercio delle Marche, il sindaco di Fermo e i due presidenti di sezione calzaturiera di Confindustria. “Si lavora su tutto insieme, sicuramente è stato un disguido negli inviti” sottolineano i verti degli industriali.

Ma la Confartigianato prima ha presentato le sue rimostranze con Tappatà al segretario dell’Ente Schiavoni, poi con poche righe del presidente Lorenzo Totò ha rilanciato: “Incredibile che la camera di commercio non inviti tutte le associazioni di categoria. Nei tavoli dell’area di crisi complessa ci si raccomanda di essere uniti e poi non ci si coinvolge in un momento chiave come quello del Micam?”.

Raggiunto al telefono, il presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini, tra l'altro espressione della Cna, di ritorno da Roma resta stupito: “Non so come possa essere successo. Non c’ero, ero impegnato all’ambasciata di Dubai per organizzare al meglio la presenza delle Marche durante l’expo 2020. E proprio al calzaturiero abbiamo dedicato parte dell’incontro. Deve esserci stato un errore organizzativo, il mio impegno per azioni che coinvolgono ogni associazione di categoria è massimo. Per cui, non creiamo un caso su una semplice dimenticanza. Sono dispiaciuto, di certo se fossi stato presente non sarebbe accaduto”. Caso chiuso, quindi, con la promessa di “rimediare quanto prima, fin da Milano” conclude il presidente Sabatini.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.