09162019Lun
Last updateDom, 15 Set 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Pompozzi: il turismo viaggia sulle ruote. Dal mare ai monti per ammirare il bello dei Sibillini e degustare il buono

pompozzi stefano pullman

Come si prenota MarcainBus? “In tanti modi, siamo molto efficienti: telefonando, anche per avere informazioni, e-mail e App, scaricando Smartmarca dove si visionano gli itinerari e si possono riservare i posti”.

FERMO – Dalla costa ai monti, dal mare ai comuni che colpiti dal sisma ora si rimettono in mostra con i prodotti tipici, il paesaggio e le prime opere recuperate. Confermato il modello MarcainBus pensato dal presidente di MarcaFermana Stefano Pompozzi e finanziato dalla Regione Marche.

Stefano Pompozzi, modello che vince non si cambia?

“Modello che va bene, non usiamo la parola vincere. Non vogliamo esagerare, per cui non raddoppiamo ma rafforziamo il sistema”.

Quali le novità?

“Più itinerari, spacchettando i comuni più distanti dalla costa, dove le uscite erano troppo pesanti, daremo sempre più attenzione ai luoghi”

Per esempio?

“Amandola e Montefortino le abbiamo divise, aggiungendo delle chicche. Per Montefortino si va all’Ambro e poi la Roccaccia di Biondi e degustazioni sul lago di San Ruffino. E così avremo più tempo per Amandola. Poi ci sono tutti gli altri comuni, che saranno raccontati con ottime e nuove brochure”.

Più comuni?

“Sono i 17 del cratere, ma dividendo le destinazioni e aumentando le date, visto che arriviamo alla prima settimana di settembre, saremo ancora più presenti”.

Guida e fotocontest confermati?
“Hanno riscosso successo, giusto proseguire”.

Progetto finanziato da chi?

“La Regione è il partner principale che vuole confermare così la vicinanza ai luoghi del sisma. Collaborano economicamente la Confcommercio e la Carifermo. Poi ci sono i partner, dall’Aiab e Confartigianato che si occupano delle degustazioni, alla Steat che fa un prezzo scontato per contribuire anche loro”.

Chi coinvolgerà quest’anno sulla costa?

“Il materiale promozionale va ovunque. Tutti possono usufruire del servizio. chiaro che i camping sono più operativi, ma questo non significa che un albergo o un B&B non possano chiamare. Anzi, quello che mi rende felice è che i Villaggi Marche sono quelli che hanno spinto di più per avere l’iniziativa confermata”.

Come si prenota?

“In tanti modi, siamo molto efficienti: telefonando, anche per avere informazioni, e-mail e App, scaricando Smartmarca dove si visionano gli itinerari e si possono riservare i posti”.

Il primo pullman parte martedì 15 giugno, poi tutti i martedì e i giovedì fino a settembre. “Una cosa è certa, c’è già tanto entusiasmo, sono arrivate delle prenotazioni. Ci sono anche comuni del maceratese che vorrebbero essere inglobati negli itinerari. non accadrà per questa edizione, ma poi ci lavoreremo, anzi lavoreranno visto che il mio mandato è in scadenza” conclude Pompozzi.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.