06202019Gio
Last updateMer, 19 Giu 2019 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Imprenditori calzaturieri a confronto con l'Eurispes: nuove strategie cercasi

scarpa lavoro

Il presidente scientifico Eurispes Mattiacci durante l’incontro presenterà anche la struttura dello studio commissionato ad Eurispes che è in continuo aggiornamento e arricchimento, anche grazie a momenti di confronto come il workshop di mercoledì mattina che si pone un duplice obiettivo.

“Strategie di difesa attiva del made in Italy calzaturiero – Il distretto fermano maceratese nella nuova globalizzazione”. In questo titolo è racchiuso il progetto che la Camera di Commercio delle Marche e Assocalzaturifici hanno affidato all’Eurispes l’istituto di ricerca che dal 1982 racconta l’Italia che verrà. Di fronte alla crisi che ha colpito il settore, serve una strategia chiara per riuscire a riprendere la giusta rotta. Assocalzaturifici e la Camera di Commercio delle Marche sono convinti che una delle risorse sia in quel made in che non riesce a vedere la luce in Europa.

I ricercatori dell’Eurispes stanno studiando già da settimane il distretto e domani mattina saranno protagonisti di un workshop, un incontro aperto a imprenditori e non solo. L’incontro inizia alle 10.30, nella sede della Camera di Commercio a Fermo in corso Cefalonia, con le relazioni del presidente Gino Sabatini e quella del presidente scientifico Eurispes, Alberto Mattiacci, che è anche professore di Economia e gestione delle Imprese alla Sapienza di Roma.

A seguire, una tavola rotonda, moderata dal giornalista Raffaele Vitali, tra il presidente Mattiacci e sei imprenditori del distretto. Tre del calzaturiero: Giampietro Melchiorri (vice presidente Confindustria Centro Adriatico), Enrico Ciccola (delegato Assocalzaturifici per il made in) e Salina Ferretti (presidente sezione calzature Confindustria Macerata). Tre dei settori moda e accessori: Carlo Forti (imprenditore settore cappelli), Domenico Sacconi (imprenditore abbigliamento) e Ruggero Ruggeri (presidente settore accessori Confindustria Macerata). A loro il compito di portare un contributo a livello di conoscenze, idee e proposte sul tema. 

Il presidente scientifico Eurispes Mattiacci durante l’incontro presenterà anche la struttura dello studio commissionato ad Eurispes che è in continuo aggiornamento e arricchimento, anche grazie a momenti di confronto come il workshop di mercoledì mattina che si pone un duplice obiettivo: raccogliere ulteriori informazioni sulla crisi e le potenzialità del distretto, confrontarsi sul concetto di ‘difesa attiva del Made in Italy’.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.