06152019Sab
Last updateSab, 15 Giu 2019 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Le famiglie fermane chiedono soldi, crescono le richieste di prestiti anche per investire

soldi web

Allargando lo sguardo, ci sono i mutui che a livello regionale sono calati del 2,7% e a livello locale dello 0,6%. I dati sono della Banca del Piceno

FERMO – I numeri hanno due letture: la prima è che Fermo è una realtà dinamica e che ha voglia di investire, la seconda è che Fermo è una realtà che ha bisogno di risorse per sopravvivere. Una cosa è certa: crescono i prestiti nel Fermano. a dirlo è il Barometro CRIF analizzato dall'Osservatorio Economico della Banca del Piceno.

Nel Fermano i prestiti richiesti a livello personale sono cresciuti del 14,8%. “È questo il settore più legato al mondo delle famiglie, che hanno bisogno di quasi 13mila euro. Noi gli andiamo incontro con un sistema mirato con un tasso del 5,90%” spiega il vicedirettore generale Maurizio Maurizi.

Allargando lo sguardo, ci sono i mutui che a livello regionale sono calati del 2,7% e a livello locale dello 0,6%. La media di soldi richiesti è di 110.779 euro. “L’andamento delle richieste di prestiti finalizzati è ugualmente positivo. Infatti – aggiunge Maurizi –tra Fermo e provincia contiamo un più tre percento ed una media in termini di valore richiesto che supera i seimila euro”. È questa la voce più legata allo sviluppo di attività, al sostegno di progetti.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.