11122019Mar
Last updateMar, 12 Nov 2019 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Molini Girola, la variante sarà costruita da due imprese fermane: Steca e Violoni

VIOLONI STEFANO

Sono state nove le buste arrivate in provincia. La prima commissione si è riunita il 9 novembre per la valutazione tecnica, poi dopo i risultati della valutazione tecnica, il 3 dicembre si è andati alla apertura delle offerte economiche.

FERMO - Steca e Violoni, la super opera attesa dal Comune di Fermo e da un pezzo importante della provincia sarà realizzata da due imprenditori made in Fermano. L’Ati formata dalle due aziende ha ottenuto 86,26 punti contro i 78,02 della seconda classificata, la Mgg. Terza, lontana dai primi, la Mannocchi-Celi con 49,32 punti.

La realizzazione della variante Molini Girola, costo 4,8 milioni, con base di gara da 3,432 milioni, sarà realizzata in 810 giorni. Da bando erano 900, ma tutte le aziende che hanno presentato domanda hanno applicato la massima riduzione prevista, 90 giorni. Quello che ha fatto pendere la scelta della commissione giudicatrice della Provincia di Fermo su Steca e Violoni è l’offerta tecnica, visto che per la parte economica c’è chi ha presentato un ribasso maggiore. Sono state nove le buste arrivate in provincia. La prima commissione si è riunita il 9 novembre per la valutazione tecnica, poi dopo i risultati della valutazione tecnica, il 3 dicembre si è andati alla apertura delle offerte economiche.

Dopo l’aggiudicazione definitiva, iniziano i 30 giorni per presentare eventuali ricorsi. L’obiettivo dell’ente è, dopo la chiusura dell’appalto, di firmare il contratto entro gennaio. Tornando alla gara, Steca e Violoni (nella foto il titolare Stefano Violoni) hanno ottenuto un giudizio molto alto a livello tecnico, 73,60 punti, contro i 58,20 della Mgg e i 33,15 di Mannocchi. A questo per la copia fermana, uno di Monte Urano, l’altro di Altidona, si sono aggiunti 7,56 punti dell’offerta economica, contro i 14,82 della Mgg. A convincere la commissione sono state quindi le migliorie tecniche, con relazioni ed elaborati grafici dettagliati, che valevano il 75% del bando. Alla parte economica spettava un 20% di peso e alla riduzione temporale il 5%.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Sauro Longhi, il rettore della contaminazione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.