03292017Mer
Last updateMer, 29 Mar 2017 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Tre vele che si muovono, 40 stemmi della provincia di Fermo. A cinque mesi dal termine dei lavori, presentata la rotatoria di Santa Maria a Mare

Una storia “travagliata” quella della rotatoria di Santa Maria a Mare, “biglietto da visita dell’intera provincia”, lo definisce il presidente della Carifermo, Amedeo Grilli. E’ travagliata perché l’iter che ha portato alla sua realizzazione è partito con l’allora amministrazione Di Ruscio, è andato avanti con quella Brambatti e, commissario a parte, si è ultimata con l’attuale guidata da Calcinaro.

carifermo

Nuova forte scossa di 5.3 gradi: tremano monti e costa nelle Marche. Curcio: "La neve complica la situazione"

 Epicentro in un'area compresa tra Amatrice (Rieti) Capitignano e Campotosto

terremoto18genmappa

FERMO - Torna a ballare la terra. Una forte scossa, la paura. E la gente che esce dalle case nonostante la pioggia e la neve. È arrivata alle 10.25. Molto forte, 5.3, inizialmente 5.4, e a soli 9 km di profondità l’epicentro tra L'Aquila e Rieti, vicino ad Amatrice. È stata avvertita da Pesaro ad Ascoli, "manca la corrente in molte zone, serve un intervento rapido" sottolinea da Sky il sindaco Castelli, oltre che a Roma e Firenze. 

Fabrizio Curcio, capo della Protezione Civile, fa il punto: “Non ci attendiamo grandissimi crolli, ma potremmo avere problemi. Sono state attivate tutte le strutture, attive da mesi su quella zona. Situazione complicata, il sisma è stato sentito in maniera chiara nel centro Italia. Sono in corso le verifiche in una zona in cui nevica in maniera ininterrotta da ore”. Il 5.3 si aggiunge alle oltre 45mila scosse che da agosto stanno colpendo il centro Italia.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terrenzi bis: "Il centro come priorità"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.