09192018Mer
Last updateMer, 19 Set 2018 11am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Gli studenti in Regione: 'Ci hanno promesso di fare chiarezza sullo stato degli edifici'

montaniprotesta

La rete studenti: “La Casini ci ha illustrato i finanziamenti per la ricostruzione e la messa in sicurezza degli edifici scolastici dopo gli eventi sismici che hanno riguardato le Marche, la cui cifra ammonta a 495 milioni".

FERMO - Mentre la Provincia prosegue il suo lavoro a Roma per l’ottenimento dei fondi e poter dare così il via ai lavori, anche gli studenti che fanno parte della Rete degli Studenti Medi Marche si danno da fare e hanno ottenuto un incontro ad ancona con l’assessore regionale all'edilizia scolastica Anna Casini. Un incontro diventato imprescindibile dopo il crollo del tetto di un’aula del Montani il 14 maggio scorso.

“La Casini ci ha illustrato i finanziamenti per la ricostruzione e la messa in sicurezza degli edifici scolastici dopo gli eventi sismici che hanno riguardato le Marche, la cui cifra ammonta a 495 milioni. Il lavoro svolto però non è abbastanza, e può essere solo il primo passo verso una risoluzione sistematica di tutti i casi”. I rappresentanti degli studenti hanno sottolineato la necessità “di una maggior trasparenza riguardante lo stato di tutte le scuole marchigiane: per questo, è necessaria l'apertura, anche solo parziale, dell'anagrafe regionale dell'edilizia scolastica, il cui sito internet non è attualmente ad accesso pubblico”.

Su questo, raccontano Sami, Anna e Giulia, a nome dei compagni “la presidente Casini si è dimostrata disponibile a verificare lo stato dell'anagrafe e a modificare le modalità di accesso al relativo sito, così da permettere a tutta la cittadinanza di avere più chiarezza e più consapevolezza in merito alla questione”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.