07222018Dom
Last updateSab, 21 Lug 2018 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Senza paura, i volontari della Protezione civile liberano la foce del Tenna a Tre Archi

protcivfiume
protcivfiume2

Calcinaro: “La macchina del volontariato, con gli equipaggi pronti e dislocati della Protezione Civile, i vigili urbani che stanno verificando i sottopassi e i vigili del fuoco volontari è una garanzia per la nostra città".

FERMO – Volontari della Protezione Civile di Fermo in azione preventiva lungo il fiume Tenna. “Non un intervento di stretta competenza, ma in accordo con la Regione i nostri uomini sono partiti. Sotto il ponte della ferrovia, vicino alla foce di Tre Archi c’erano tronchi che stavano ostruendo le campate. Da qui – spiega il sindaco Paolo Calcinaro - prima che il fiume salisse, viste le intense piogge previste, i nostri volontari sono stati bravi a entrare in azione”.

Nessuna paura, hanno lavorato con l’acqua fino alla vita muovendo con destrezza cavi e motosega, sfidando la corrente del fiume. È la prima volta che a Fermo si affronta un’allerta arancione per pioggia, ci fu mesi fa per il rischio eccessiva  portata dei fiumi. “La macchina del volontariato, con gli equipaggi pronti e dislocati della Protezione Civile, i vigili urbani che stanno verificando i sottopassi e i vigili del fuoco volontari è una garanzia per la nostra città. Il tutto – conclude Calcinaro - accompagnato da un intervento sulle caditoie che potevano creare problemi”.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.