08182018Sab
Last updateVen, 17 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

La morte di Emmanuel fa ancora male: la scritta 'vittima di razzismo' divide

emmanueltomba

Il comitato 5 luglio: “Vogliamo far sì che quella tragedia rappresenti una perenne occasione di riflessione, in particolare per le future generazioni, sulle conseguenze della deriva dei valori di civiltà e solidarietà umana”.

FERMO – Prima certezza: Emmanuel è morto. Seconda: Amedeo Mancini è stato condannato. Terza: è stata riconosciuta l’aggravante di razzismo. Quarto: condanna più lieve perché ci sarebbe stata provocazione. Quinto, la città non ha ancora superato le divisionisu quanto successo. La riprova arriva dalla richiesta avanzata dai consiglieri comunali Sonia Marrozzini, Massimo Rossi e Maria Giulia Torresi di posizionare una targa in ricordo della morte del nigeriano avvenuta il 5 luglio 2016. Una targa con scritto ‘vittima del razzismo’.

“Vogliamo far sì che quella tragedia rappresenti una perenne occasione di riflessione, in particolare per le future generazioni, sulle conseguenze della deriva dei valori di civiltà e solidarietà umana”. Il supporto ai consiglieri arriva dal comitato 5 luglio, dopo il rinvio della discussione sul punto decisa in Consiglio comunale per ragionare meglio. Per il Comitato, non si dovrebbe neppure riflettere perché “è innegabile, al di là della dinamica dell’uccisone, che Emmanuel non sarebbe morto se non fosse stato fatto oggetto di scherno, insieme alla sua compagna, per il semplice fatto di essere nero e profugo ed è innegabile che la sentenza definitiva relativa all’uccisione del giovane nigeriano, non a caso, abbia riconosciuto e sanzionato la natura razzista del reato”.

Chiarito questo, il Comitato conclude: “Il testo della targa, così come formulato, non soltanto non associa la comunità fermana al razzismo ma ne prende le distanze, rivendicando la sua “tradizione storica” di civiltà, solidarietà ed accoglienza”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.