08212018Mar
Last updateMar, 21 Ago 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Ascensori e parcheggi, manca un controllo e si parte. Luciani: "Siamo già al lavoro per il pezzo mancante"

contorlloascensore

Il sindaco: “Siamo al passo finale. Questi impianti di risalita sono una conquista molto importante per Fermo, un segno di modernizzazione, una facilitazione dell’accesso alla città".

FERMO – Finalmente sono arrivati. Sopralluogo dell’Ustif, l’ufficio del Ministero dei trasporti che ha sede a Bologna, per il collegamento meccanizzato dal parcheggio Orzolo al centro storico, nel tratto che collega il Terminal a via S. Anna. “Un lungo controllo, molto dettagliato con una serie di prove” spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Ingrid Luciani che sta seguendo passo passo il complesso cantiere.

Hanno effettuato prove tecniche e verifiche, in particolare sui due ascensori che vanno dal Terminal fino a via delle Mura. E da qui, così come prevede il progetto, sul lato opposto della strada sul secondo impianto di risalita meccanizzata, costituito da una coppia di scale mobili che conduce a Via Sant’Anna, scale mobili affiancate da una scala fissa pedonale, protette dalle intemperie per mezzo di una pensilina e di una copertura vetrata.

“Siamo al passo finale. Questi impianti di risalita sono una conquista molto importante per Fermo, un segno di modernizzazione, una facilitazione dell’accesso alla città. Ora serve la mentalità anche dei fermani perché queste facilitazioni devono indurre comunque a poter vivere il centro storico in maniera maggiore” aggiuge il sindaco Paolo Cacinaro.

In realtà non è ancora finita. La prossima settimana torneranno i tecnici, perché non tutte le prove sono state effettuate. “Mancavano alcuni pesi per un ulteriore esame. Fatto questo, redigeranno il verbale” precisa la Luciani. Che è già al lavoro insieme agli uffici sula progettazione del terzo tratto, quello che davvero collegherà i parcheggi al centro cittadino, visto che oggi bisogna compensare con un tratto a piedi. “Vogliamo quanto prima la disponibilità degli impianti di risalita che collegano con il centro storico. Un’opera attesissima, un nuovo tassello che si aggiunge a quanto si sta facendo nel centro storico e che fa il paio con il restyling di Piazzale Azzolino” ha concluso Ingrid Luciani.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.