07222018Dom
Last updateDom, 22 Lug 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Il festival Tipicità cavalca l'onda della Blue economy: quattro giorni tra crociere, cibo e riflessioni

tipicitamilanopiatto

Il mercato ittico al Mandracchio si trasformerà in un blu village di sapori, musica e parole, dove si potranno gustare le prelibatezze di pesce dei ristoratori di Portonovo e i vini dei produttori marchigiani.

FERMO – Dai padiglioni del Fermo Forum al porto del capoluogo di regione: tipicità si tinge di blu e va alla conquista di nuovi mondi.

“Alla blue economy si deve oltre l'8% del pil delle Marche”. Partendo da questo dato Angelo Serri non ha esitato nel programmare 'Tipicità in blu’, che vivrà dal 17 al 20 maggio la quinta edizione con un fitto calendario d'eventi incentrati sulla blue economy: dal cibo alla scienza, dalla pesca alla nautica allo sport, fino alla cultura e alle tradizioni.

Il mercato ittico al Mandracchio si trasformerà in un blu village di sapori, musica e parole, dove si potranno gustare le prelibatezze di pesce dei ristoratori di Portonovo e i vini dei produttori marchigiani, ammirando le danze tradizionali di Durazzo (Albania), città ospite di quest'anno, o ascoltando il jazz suonato dai Cantieri musicali Ancona e i racconti sui pescatori fatti dai ragazzi delle scuole superiori. Alla Mole il divulgatore scientifico Mario Tozzi parlerà del mito di Atlantide, ma si potranno anche gustare i vini realizzati da 18 cantine locali (Il Conero nel calice) assieme a prodotti tipici, passeggiare per la mostra mercato 'll Mare nei librì, assistere alla premiazione del concorso 'Una fiaba dedicata al marè e conoscere i progetti Ariel e Dory della Regione sulla pesca sostenibile e l'acquacoltura con i laboratori sul cibo per i bambini.

Sarà possibile partecipare a mini crociere dal Mandracchio a Portonovo e ammirare la grande rievocazione storica della Fratellanza tra Ancona e Venezia del 1848. A Marina dorica ci saranno due grandi sfide: una gara di pittura per studenti eseguita sulle vele delle barche e una regata gastronomica che abbina la competizione velica a quella culinaria. Previste anche visite guidate all'Istituto di Biologia marina Cnr-Ismar. Bar e ristoranti della città accoglieranno i visitatori con 'aperiblu e menu in blu. “ci attendiamo più di settemila persone” ribadisce Serri affiancato dai vertici istituzionali e universitari di Ancona.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.