11212017Mar
Last updateMar, 21 Nov 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Montessori, solidarietà di gruppo: 25 aziende insieme per un nuovo Doblò per i disabili

Montessori3

Il centro Montessori, dopo essere stato ospitato per anni negli spazi dell’ex Collegio Antonini, in via Visconti D’Oleggio, il Centro è attualmente ospitato in contrada Campiglione (zona San Claudio) e segue 200 persone da 0 a 18 anni con disabilità neuromotorie.

FERMO – Tutti insieme per un unico obiettivo, aiutare le persone meno fortunate. Un nuovo taxi sanitario per il centro Montessori, un Fiat Doblò dotato di un sollevatore per sedie a rotelle. “Esempio pratico e tangibile di come si possa essere vicini a realtà come questa, testimoniando con un gesto concreto sensibilità e attenzione al sociale” sottolinea il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro.

Si sono messe insieme 25 aziende tra Fermo, Montegranaro, Monte San Pietrangeli, Montegiorgio, Ponzano, Rapagnano e Porto San Giorgio. Iniziativa nell’ambito del “Progetto di Mobilità Garantita” promossa dalla Pmg Italia che ha come oggetto la concessione a Comuni, Associazioni o Enti preposti, di autoveicoli in comodato gratuito adeguatamente attrezzati per il trasporto di persone con limitate capacità motorie o comunque il cui utilizzo abbia una finalità sociale.

Il centro Montessori, dopo essere stato ospitato per anni negli spazi dell’ex Collegio Antonini, in via Visconti D’Oleggio, il Centro è attualmente ospitato in contrada Campiglione (zona San Claudio) e segue 200 persone da 0 a 18 anni con disabilità neuromotorie. Una squadra specializzata è in azione, un neuropsichiatra infantile, un fisiatra, tre psicologi, un pedagogista, quattro logopediste, quattro psicomotriciste, due fisioterapiste. La direzione sanitaria è affidata alla dott.ssa Valentina Koxha.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.