05222018Mar
Last updateLun, 21 Mag 2018 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Dall'amore su Facebook alla violenza reale: l'incubo di una 41enne fermana

carabinieri web 3

La relazione con un 30enne di Cosenza era degenerata. Violenze continue, minacce, due mesi terribili culminati nell’ultima violenza, più psicologica che fisica.

Sperava che l’amore virtuale conosciuto su Facebook poi fosse perfetto anche nelal vita- ma una 41enne fermana si è ritrovata a vivere un incubo. La relazione con un 30enne di Cosenza era degenerata. Violenze continue, minacce, due mesi terribili culminati nell’ultima violenza, più psicologica che fisica. Per paura che lei raccontasse a qualcuno il suo modo violento di rapportarsi a lei, il 30enne costringeva la donna a uscire di casa con un piccolo registratore nascosto nelle mutande. Soprattutto quando andava fuori con i figli, avuti da una precedente relazione.

Appena tornava a casa, lui ascoltava tutto e se sentiva qualcosa di poco gradito, nuove violenze. Fino a quando non son intervenuti i carabinieri che sono entrati nella stanza di albergo in cui alloggiava il trentenne. Durante la perquisizione gli hanno trovato addosso un coltello a serramanico e uno spinello. Nella stanza altra marijuana.

L’uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia continuati, percosse, violenza privata, minaccia, detenzione abusiva di armi e traffico di sostanze stupefacenti. L’indagine prosegue per capire se può configurarsi il reato di stalking.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.