11182017Sab
Last updateSab, 18 Nov 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Fipronil. A Fermo uova sicure e i controlli 'liberano' anche quelle finite sotto accusa

uovacontrolli

Fino a oggi anche dove è stata rilevata la sostanza non si è mai superato il livello di rischio, a Civitanova ad esempio il Fipronil era 0,033 quando il limite di tossicità avuta è 0,72mg.

FERMO – Le uova di Fermo sono sane, anche perché arrivano molte dalle 750 galline dell’allevamento di Andrea Marcaccio a pochi passi da Santa Caterina. Ma se le sue non destano preoccupazione perché le galline vengono alimentate con antichi metodi di famiglia completamente naturali, migliora completamente il quadro regionale dopo l’allarme iniziale.

“Sono negativi e quindi favorevoli gli esiti dei campionamenti effettuati in data 22 agosto nell’azienda di imballaggi Castelfidardo, le uova arrivavano da Ostra Vetere, dai Servizi Veterinari dell’Asur Marche in collaborazione con il Comando Regionale del Nas” spiega l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Umbria e delle Marche. Questo ha comportato l’immediato sblocco della commercializzazione delle uova provenienti da tale azienda.  “proseguirà, invece, con un piano Extra – Pnr, che prevede il campionamento di uova in tutti gli allevamenti di galline ovaiole nel territorio marchigiano, il controllo del territorio in tutte le attività per rilevare eventuali prodotti inquinati da Fipronil”.

Fino a oggi anche dove è stata rilevata la sostanza non si è mai superato il livello di rischio, a Civitanova ad esempio il Fipronil era 0,033 quando il limite di tossicità avuta è 0,72mg.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.