08182017Ven
Last updateVen, 18 Ago 2017 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Il fermano Mattia Di Nicolò dall'archeologia alla campagna: ecco il carbone che fa bene alle piante

Il prodotto creato da Mattia Di Nicolò ha conquistato l’Oscar Green 2017 Marche. L’azienda Nuove Radici di Fermo è stata premiata, ricevendo il riconoscimento nazionale.

mattia di nicolò

FERMO – Ecco a voi Biochar, il carbone vegetale che fa bene agli ortaggi e salva il clima. Il prodotto creato, o meglio sviluppato, da Mattia Di Nicolò ha conquistato l’Oscar Green 2017 Marche. L’azienda Nuove Radici di Fermo è stata premiata, ricevendo il riconoscimento nazionale.

Una scommessa vinta quella di Mattia che ha lasciato l’archeologia per concentrarsi sulla campagna. È nato così Biochar, carbone vegetale ottenuto dalla combustione degli scarti delle attività agricole (residui di potatura, stoppie, ecc.). “Un prodotto che, come una spugna, trattiene le sostanze nutritive nel terreno mantenendole a disposizione delle piante e incidendo in questo modo sul sapore dei prodotti” spiega la Coldiretti.

 Ma l’uso del Biochar riduce anche la quantità di concime usato e combatte i cambiamenti climatici, abbattendo le emissioni di carbonio. A consegnare al giovane imprenditore e ai suoi colleghi il premio è stata la dirigente dell’Istituto agrario Cecchi di Pesaro, Donatella Giuliani.

Il sud delle Marche è stato premiato anche con il riconoscimento “Più forti del sisma” che è andato alla Stalla Sociale di Rotella, rappresentata dal presidente Leonardo Scaramucci, con il suo latte a km zero

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Molotov contro i vigili di Fermo, il sindaco: "Chi sa, parli"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.