11122019Mar
Last updateMar, 12 Nov 2019 9am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

La Regione organizza la Festa della Polizia municipale a Fermo: un segnale contro spari e lettere anonime

sparo autoparco

Gli inquirenti stanno anche studiando le celle telefoniche, ma ancora gira libero. Intanto mercoledì messa, convegno e premiazioni alla Sala dei Ritratti.

FERMO - Prima i colpi di fucile mentre si stavano cambiando alla fine del turno, poi tre lettere anonime di minacce. Fare il vigile urbano a Fermo ha anche questo rischio. Le indagini sono in corso, il folle che ha armato l’arma e probabilmente scritto le lettere sa di essere braccato, gli inquirenti stanno anche studiando le celle telefoniche, ma ancora gira libero. La città si è stretta ai vigili di Fermo e per dare ancora maggiore forza a un corpo importante. La Regione Marche ha deciso che la Giornata della Polizia locale delle Marche si terrà mercoledì proprio a Fermo.

“E’ l’iniziativa con cui la Regione intende attribuire rilievo alla funzione degli operatori della Polizia locale i quali – sottolinea l’assessore alla polizia locale e politiche integrate per la sicurezza, Fabrizio Cesetti - quotidianamente si prodigano con professionalità ed abnegazione al servizio della collettività, con particolare attenzione alle necessità e alla sicurezza dei cittadini”.

Un programma ricco che inizia con la messa e la benedizione in Duomo, poi la deposizione della corona al Monumento ai Caduti (ore 10,30) prima di passare alla Sala dei Ritratti dove Gian Guido Nobili, coordinatore Fisu, parlerà sul rapporto “La criminalità in Italia. Tendenze, evoluzione e caratteristiche di alcuni fenomeni criminali”. Ad allietare la cerimonia, durante la quale verranno consegnati anche dei riconoscimenti ai vigili più meritevoli, saranno gli allievi del conservatorio “G.B. Pergolesi” di Fermo.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Sauro Longhi, il rettore della contaminazione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.