03252017Sab
Last updateSab, 25 Mar 2017 12pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Via Paludi immersa nel fango, la Provincia di Fermo spiega perché

via paludi allagata

Con una nota la Presidente Canigola indica il problema della strada Provinciale: "Non corretta regimentazione dei proprietari dei fondi e mancati interventi del Comune di Fermo".

FERMO - "La Provincia di Fermo è parte danneggiata e subisce danni e disagi in occasione di eventi meteorologici intensi come quelli avvenuti nella giornata di ieri". E' questo quanto riferisce in una nota la Presidente della Provincia, Moira Canigola spiegando i motivi che hanno portato all'allagamento della strada Provinciale dopo le forti piogge di ieri (GUARDA IL VIDEO). "La non corretta regimentazione delle acque da parte dei proprietari dei fondi a monte della strada si è aggiunta alla mancanza di adeguati interventi da parte del Comune di Fermo - ha aggiunto ancora - Comune che non ha mai previsto e realizzato opere di canalizzazione e smaltimento delle acque meteoriche della zona intensamente abitata di San Marco. E’ naturale che i tecnici della Provincia di Fermo dispongano, nella fase di emergenza un intervento tempestivo volto a segnalare, con l‘apposizione di cartelli, la pericolosità del tratto, per poi provvedere, quando ce ne siano le condizioni,  agli interventi di ripristino".

Attualmente, approfittando anche della bella giornata, la Provincia, tramite una ditta specializzata, ha provveduto a ripristinare il deflusso idrico del tombino ostruito dal fango e dai detriti provenienti dal monte ma è ovvio che in vista del futuro sono ben altri i lavori da compiere. Contestualmente l'Ente provinciale ha anche comunicato che, a causa delle abbondanti piogge di ieri, è stata chiusa al km 3.5 circa la SP 112 Val d’Ete Vivo la quale ha subito danni consistenti. Fin da oggi sono stati avviati interventi per l’immediato ripristino della viabilità.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terrenzi bis: "Il centro come priorità"

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.