05292017Lun
Last updateLun, 29 Mag 2017 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Fermo non ha più rivali: pista, planetario e ora il PalaNatale dove ballare, mangiare e brindare

piazzaghiaccio

Musica, concerti, animazioni, giochi, letture, mercatino del riuso, tombola, congresso delle befane. “Saranno 10 giorni ricchi di eventi quelli che si terranno da oggi al 6 gennaio all’interno del Villaggio di Natale” spiega Torresi.

FERMO – La pista è senza dubbio la più bella della Provincia. Il planetario funziona, attira grandi e piccini. I negozi, finalmente, restano aperti attorno agli eventi. Ma mancava ancora qualcosa a Fermo, un luogo al chiuso che non fossero solo le Piccole Cisterne con la mostra dei presepi. Ed ecco che l’assessore al centro storico, Mauro torresi, risolve la questione: PalaNatale. Non si è ancora attivato al meglio il PalaNatale targato Simply di Porto San Giorgio, con grandi appuntamenti musicali, che si alza il tendone in piazzale Azzolino a Fermo.

Musica, concerti, animazioni, giochi, letture, mercatino del riuso, tombola, congresso delle befane. “Saranno 10 giorni ricchi di eventi quelli che si terranno da oggi al 6 gennaio all’interno del Villaggio di Natale” spiega Torresi. È la prima volta che Fermo sperimenta un luogo fisico fisso, tra l’altro di fronte alla bellissima mostra Intanto, e le aspettative sono alte. “Un mega contenitore di iniziative che accompagneranno fermani e turisti in un ricco programma di divertimento e di festa, e dal 27 al 30 dicembre dalle ore 20, anche un semplice Street food tra spiedini, salsicce, olive e cremini”.

Il tutto in vista dell’altra grande novità: il Capodanno, con tanto di cenone a buffet, in piazza. Si parte stasera con la musica de Gli Alligatori, domani Reggae Night Dubadground e Labo Sound Powered by Shabadà Sound System. “Abbiamo voluto coinvolgere anche Piazzale Azzolino con una struttura fissa che potrà essere teatro di numerose iniziative nel periodo festivo. Per lasciarsi incantare e stupire da Fermo” ribadito l’assessore ricordando che per il Capodanno, piano bar e buffet aprono alle 21 mentre dalle 23.30 ci si sposta in piazza, bisogna prenotarsi. “Il PalaNatale è un’opzione per capodanno, ma – ribadisce torresi – è possibile trascorrere l’ultimo dell’anno anche in uno dei locali del centro storico (Bar Capolinea Cafè, Hotel Ristorante Astoria, Locanda San Rocco, Bar Enoteca a vino di Giuseppe Rossi, Caffè Belli, Friends Pub, Brancadoro Pizzeria Birreria, Soul Kitchen, Ristorante Trattoria Emilio”.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.