Ladro in fuga nella notte dopo aver sfondato il posto di blocco: preso dai carabinieri di Fermo

refurtivacaramba

Scappando avevano provocato anche un incidente, prima di abbandonare il mezzo.

FERMO – Ai carabinieri guidati dal capitano Roland Peluso non si scappa. O meglio, ci si prova, seminando il caos tra Campiglione e Triangolo, ma alla fine, dopo ricerche durate ore nella notte, si finisce in manette. Verrà processato per direttissima questa mattina l’uomo, un campano, che ieri assieme a un complice, ancora in fuga, aveva sfondato un posto di blocco dei carabinieri in zona Triangolo a Monte Urano.

Scappando avevano provocato anche un incidente, prima di abbandonare il mezzo. Presunti autori di numerosi furti, ora dovranno rispondere di diversi capi d’imputazione. Fermando l'uomo i carabinieri hanno recuperato anche molta refurtiva accumulata durante i colpi tra Pedaso, Fermo e San Benedetto del Tronto.