Un Comune più trasparente e navigabile. A Fermo le segnalazioni si fanno online sul nuovo sito

sito fermo 2
sito fermo 1
sito fermo 3

Basterà cliccarci sopra, compilare il modulo, allegare una foto se necessario, e inoltrare la segnalazione. Questa sarà smistata al settore competente.

FERMO – Dopo il restyiling e il potenziamento dei social network il comune di Fermo rifà il look al sito istituzionale, mettendoci più foto, rendendolo più snello e dando la possibilità agli utenti di effettuare segnalazioni. Questa novità però, per ragioni organizzative, sarà operativa entro un paio di settimane.

“Sarà un sito utile, che coniugherà l’estetica all’utilità pratica” commenta il vicesindaco Francesco Trasatti. Se si digita www.comune.fermo.it la nuova grafica si trova già online. Il menù orizzontale e i sottomenù a tendina sono le prime cose che si notano accanto allo stemma cittadino e sotto la dicitura “Città di Fermo”. Un’immagine di testata che mostra il cuore storico della città e il motore di ricerca interno al sito permettono già di poterlo utilizzare. Subito sotto l’home page presenta le ultime notizie, con uno spazio dedicato alle ultimissime, quelle che in gergo giornalistico vengono definite “breaking news” o “ultim’ora”. Sotto c’è lo spazio riservato alla newsletter, a cui i cittadini possono iscriversi, che è stata recentemente riattivata. Accanto lo spazio per prenotare direttamente online le sale e la grande novità introdotta, la possibilità di segnalare disguidi o problematiche della città. “Questa funzionalità richiede ancora qualche giorno di coordinamento – spiega Trasatti – sarà operativa fra circa 10 o 15 giorni. Basterà cliccarci sopra, compilare il modulo, allegare una foto se necessario, e inoltrare la segnalazione. Questa sarà smistata al settore competente. Funziona anche da cellulare perché questa sezione del sito, così come il resto del portale, è web responsive”.

Sono comodi anche il link ai siti della cultura e del turismo, il calendario degli eventi, l’elenco completo di tutti i settori e servizi comunali, e l’integrazione con i profili social: apposite finestre trasmettono live gli aggiornamenti postati. Navigando tra i menù c’è un’apposita sezione dedicata ai gemellaggi, e a destra un collegamento live con una web cam. “E’ stato realizzato dalla Jef che ha collaborato a stretto contatto con il nostro settore Ced - commenta l’assessore competente, Savino Febi – la griglia dei vari settori è strutturata così come viene indicato dalla legge”. Il dirigente dei servizi informatici, Francesco Michelangeli, parla del nuovo portale come “di un importante biglietto da visita della città”. “Il sito è aggiornato con le più moderne tecnologie legate al web – commenta infine Salvatore La Porta della Jef – contiene tutte le ultime innovazioni”. 

Chiara Morini

redazione@laprovinciadifermo.com