Trasporto pubblico, la Regione taglia i fondi: "Niente più sconti per le fasce deboli"

steatpullman

A causa dei pochi fondi disponibili per la mobilità delle fasce socialmente deboli, la Trasfer blocca le tariffe agevolate.

FERMO – A pochi giorni dall’inizio delle scuole, con studenti e cittadini pronti a salire nuovamente sul pullman, arriva la doccia fredda: “Comunichiamo alla gentile utenza che, con vivo rammarico, è stata sospesa l’emissione di titoli di viaggio a tariffa agevolata”, spiega la Trasfer.

Non è una decisione presa per volontà dell’azienda, che precisa che il blocco delle tariffe agevolate è frutto dell’esiguità dei fondi messi a disposizione quest’anno dalla Regione Marche per sostenere la mobilità delle fasce socialmente deboli. La Trasfer si augura che “la Regione Marche integri al più presto la dotazione finanziaria del fondo”.

redazione@laprovinciadifermo.com