Lascia le chiavi di casa all'artigiano per fare i lavori, va in vacanza e la ritrova vuota

polizia di notte 2

Brutta sorpresa per un fermano, depredato di tutti gli oggetti di valore della sua famiglia, un bottino ingente, di svariate migliaia di euro.

FERMO – Si fidava di lui e gli aveva lasciato anche le chiavi di casa. Ma l’artigiano, chiamato per fare dei lavoretti nella casa di un fermano, ha ben pensato di usare il tempo della vacanza del proprietario per ripulirgli l’abitazione.

Brutta sorpresa per un fermano, depredato di tutti gli oggetti di valore della sua famiglia, un bottino ingente, di svariate migliaia di euro. L'uomo si è così rivolto al Commissariato di Fermo che dai primi sopralluoghi ha subito notato delle anomalie. Non c'erano segni di effrazione e i ladri non avevano lasciato il solito disordine. Non c'erano neppure impronte di estranei. Gli uomini guidati da Leo Sciamanna si sono quindi concentrate sulle persone che frequentavano la casa, lasciata libera per passare l’estate a Lido.

Subito i sospetti sono caduti sull'uomo, un 50enne. Messo alle strette dagli agenti l'artigiano ha infatti confessato il furto ed è stato denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica. Dopo avere trovato il responsabile, la Polizia ha recuperato anche l’oro in alcuni “compro oro” della provincia.