10182019Ven
Last updateVen, 18 Ott 2019 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Successo per il Carnevale del Mare a Fermo e P.S.Elpidio

comune di fermo

Zurle stellari vince fra i carri allegorici.

FERMO - In archivio il numero zero del Carnevale del Mare edizione 2016. L’evento, andato in scena domenica 24 luglio lungo un percorso che dalla piattaforma di Porto S. Elpidio ha raggiunto Lido Tre Archi a Fermo, è stato un successo. Di pubblico, di entusiasmo, di partecipazione di carri allegorici e gruppi mascherati. Ma, soprattutto, di due città che hanno condiviso un obiettivo comune ed hanno raggiunto un grande risultato.

“Un esempio di come si possa ragionare, programmare e organizzare insieme, come territorio e non come campanili, sfruttando anche il fatto che Fermo e Porto Sant’Elpidio sono limitrofe” - avevano detto in sede di presentazione i rispettivi sindaci Paolo Calcinaro e Nazzareno Franchellucci.
 
All’indomani del grande successo i due assessori al turismo tracciano un bilancio più che lusinghiero:

“un successo che non era scontato visto che si è trattato di un inizio – ha detto Milena Sebastiani di Porto S. Elpidio – un successo che sottolinea la collaborazione vera fra due città e due assessorati nata ai tempi di Tipicità nel marzo scorso e che coltivata e seguita insieme ha dato già i primi frutti come questo. Questi eventi, oltre che regalare momenti di svago e divertimento, sono anche importanti perché danno una boccata d’ossigeno alle attività commerciali e questo non è assolutamente secondario”.

“Un successo inaspettato, un esperimento che ha funzionato oltre le più rosee aspettative – ha aggiunto Francesco Trasatti di Fermo -  e che corona una unione di forze fra due città che vanno nella direzione auspicata: costruire momenti comuni e di condivisione per il territorio che per essere rilanciato ha bisogno di eventi come questo. Ha fatto sicuramente un bell’effetto vedere l’entusiasmo e la partecipazione di tanta gente, il coinvolgimento del pubblico e dei palazzi accanto ai quali la sfilata è passata con luci e colori”.

“Un senso bello di piacevole normalità – ha detto il direttore artistico Marco Renzi – di partecipazione, che ha gettato le basi per un futuro che potrà dare ancora maggiori soddisfazioni. Dopo la partenza a Porto S. Elpidio, vedere dopo il ponte tanto pubblico ci ha incoraggiato e dato un ulteriore stimolo a fare ancora di più”.

Per l’edizione del 2017 la partenza avverrà a Lido Tre Archi di Fermo e l’arrivo sarà a Porto S. Elpidio.

Per la cronaca 12 i partecipanti fra gruppi mascherati e carri allegorici in rappresentanza di tre Province, Fermo, Ascoli e Macerata. Ecco i primi tre classificati per ogni categoria:

CARRI ALLEGORICI
1° Associazione La Zurla – Comunanza “ZURLE STELLARI”
2° Associazione Genitori Oggi – Montegranaro “IL MONDO DELL’ARTE”
3° Contrada San Savino – Petritoli “RIO 2016, LE OLIMPIADI”
GRUPPI MASCHERATI
1° Scuola Primaria Petetti – Porto San Giorgio “I MITICI ANNI 80. ERA MEGLIO QUANN’ERA PEGGIO”
2° Gruppo Ciclistico Gran Premio Capodarco – Fermo “GRAN PREMIO CAPODARCO”
3° ASD Artistica Monturanese – Monte Urano “HOOK – CAPITAN UNCINO”

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

L'Europa finanzia un centro ricerche sui Sibillini

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.