10212019Lun
Last updateLun, 21 Ott 2019 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

E' Fermo la piazza scelta nelle Marche per la seconda giornata nazionale dell'Ordine di Malta

ordine malta presentazione 2

Il 12 ottobre sarà una giornata dedicata alla diffusione delle attività dei volontari, ogni giorno impegnati a fianco dei bisognosi e della popolazione in difficoltà. Nelle piazze, fra le persone, per raccontare l’impegno di tanti volontari sottolineando il valore della solidarietà.

FERMO - Nell’intera giornata di sabato 12 ottobre in 23 piazze italiane i volontari dell’Associazione Nazionale dei Cavalieri Italiani dell’Ordine di Malta (ACISMOM), del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) e del Corpo Militare (ACISMOM) incontreranno la popolazione per far conoscere le loro attività e creare una rete di solidarietà a vantaggio di chi ha bisogno, e ciò secondo le finalità dell’Ordine.
Nelle Marche l’Ordine sarà presente con una grande manifestazione in Piazza del Popolo a Fermo organizzata dalla Delegazione Marche Sud: saranno allestiti gazebo all’interno dei quali sarà possibile conoscere i volontari, ascoltare le loro esperienze, scoprire l’attualità e la mission dell’Ordine. “E’ da sottolineare la sussidiarietà che ha un ruolo importante perché si integra con l’azione istituzionale e comunale. Per questo ringrazio l’operato dell’Ordine di Malta che con questa iniziativa contribuirà a farsi conoscere dalla popolazione” – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro, così come ha anche sottolineato l’assessore Francesco Trasatti parlando “dell’importanza del volontariato che va incentivato e supportato”.
“Vogliamo far conoscere questo ordine cavalleresco, militare e religioso e le sue importanti e diffuse attività caritative – ha detto il Delegato Marche Sud Giordano Torresi, nel presentare la giornata e la delegazione che ha sede nella chiesa di San Zenone, presente insieme a Stefano Carnevali, responsabile regionale del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) e a Eleonora Ruggeri della segreteria della delegazione Marche Sud. Nella giornata di sabato 12 spazio anche a screening gratuiti su pressione arteriosa e glicemia con i medici volontari dell’Ordine di Malta.
L’Ordine di Malta persegue la sua mission attraverso attività di assistenza ai più bisognosi, spesso declinate in assistenza sanitaria e sociale: la gestione di case famiglia e mense, la distribuzione di pasti caldi e capi di vestiario, l’accudimento dei malati negli ospedali o nei pellegrinaggi nazionali e internazionali, l’organizzazione di soggiorni estivi per famiglie bisognose, campi estivi per ragazzi disabili, la gestione di doposcuola per bambini non inseriti socialmente, assistenza di chi ha bisogno, aiuti finanziari per sopperire alle diverse esigenze.
Nel 2019 sono stati sviluppati due filoni che vogliono alleviare solitudine e povertà: i servizi agli anziani, con l’organizzazione degli “angeli custodi” che portano farmaci e spesa a domicilio, che ascoltano e offrono conforto; i corsi di stimolazione cognitiva per i malati neodiagnosticati di Alzheimer e per i loro congiunti; le attività per i senza fissa dimora (che stanno aumentando specie nelle grandi città) che vedono impegnati i volontari con assistenza notturna e visite mediche organizzate in unità di strada.
La Delegazione Marche Sud dell’Ordine, che ha sede a Fermo con competenza nei territori delle Diocesi di Fermo, San Benedetto del Tronto e Ascoli Piceno, in zona svolge attività di volontariato nel reparto pediatria dell’ospedale di Civitanova, prossimamente nella casa di riposo di Sant’Elpidio a Mare, organizza pellegrinaggi di malati e disabili a Lourdes e Loreto, segue alcuni casi di disagio familiare.
Domenica 12 responsabili e volontari saranno a disposizione della popolazione. La giornata si concluderà con un brindisi nel palazzo della Prefettura, allietato dalle note del quartetto d’arche femminile “Manon Lescaut” del Conservatorio di Fermo.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

L'Europa finanzia un centro ricerche sui Sibillini

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.